COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

Benedetto Alchieri in radio con il singolo "Gassman"

Scritto da jpress. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
“Gassman” è il nuovo singolo di Benedetto Alchieri, songwriter originario di Vaiano Cremasco (Cr), canzone ispirata e dedicata ad a.c. Crema 1908 calcio nonvedenti, campioni d’ Italia, squadra che vanta, la convocazione in nazionale italiana di 3 propri calciatori tesserati, per il campionato europeo che si terra’ a roma a giugno 2019. Nel videoclip della canzone, che, ha smosso l’ indotto, anche a livello di inclusione sociale, con decine di migliaia di views in pochi giorni, ha destato curiosità ed interesse per questi ragazzi straordinari, che fanno cose che “finché non le vedi non ci credi”, il singolo di benedetto, mette in chiave romantica, con una venatura poetica,e sonorità delicate e moderne, le salite della quotidianità, che possono portare alla luce storie positive, di vita vera, un messaggio che lascia traccia di se, una realtà che vale la pena raccontare, la canzone dopo numerosi articoli di giornale, locali, poi regionali e nazionali, ha raggiunto un picco d’ interesse, dopo i passaggi radiofonici a New York , Manhattan nella comunità italiana all’estero, risultato sorprendente per “un piccolo artista” che non ha una major discografica alle spalle, nel video vi e’ una coreografia danzante, curata dalla ballerina ed insegnante di danza Clara Mussini, con il gruppo “altro ritmo” della scuola u.s. Acli di Crema (Cr), l’ artista, in merito a questa scelta si è espresso dicendo che la danza, come metafora della vita è correlata al calcio, nel senso che i calciatori che ha amato “danzavano sul pallone”, erano “i fantasisti” (il preferito di sempre Alessandro Del Piero ndr). La citazione a “Gassman”, come titolo, e nel testo letterario, è stata dapprima una casualità, non pensata, ma dettata dal suono che richiamava la parola per Benedetto, poi nello sviluppo, un cassetto della memoria, ha riportato ad un film di Dino Risi, “Profumo di donna”, nel quale, guarda caso, Vittorio Gassman, recitava da premio oscar, la parte di un cieco, dando ampi spazi di riflessione, fino ad essere ripreso in un remake “Scent of a woman”, con Al Pacino, anche in questo caso, di mezzo c’ era la danza…(se esiste il caso). Aneddoti: in questi giorni la famiglia Gassman, ha mandato un personale messaggio di stima a Benedetto, esprimendo il proprio piacere, nella citazione e nella qualità espressa, testualmente: benedetto, ti abbraccio forte, ti auguro il grande successo che meriteresti, Leonardo Gassman e famiglia. https://www.youtube.com/watch?v=x1Lm9CVuqFk
Stampa

“Non ho niente da chiedere ai social”, il nuovo singolo Alessandro Bellati

Scritto da Giovanni. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
“Non ho niente da chiedere ai social” è il nuovo singolo del cantautore Alessandro Bellati che precede il suo terzo album di Canzoni d'Autore dal titolo “Eremiti sociali” in uscita per marzo 2019. “...non cerco risposte, ma cerco domande a cui rispondere...”. Alessandro Bellati sostiene che “...è arrivato davvero il momento di porsi delle domande e di offrire delle risposte; questo è uno dei doveri di ogni artista, il quale non può accontentarsi di soluzioni approssimative o superficiali, ma ha il compito, attraverso la propria arte, di esporre le possibili cause, superando pretesti e convenienze...” - questa e altre ancora saranno le tematiche dell'album “Eremiti sociali”. Lo spirito ironico e mai banale che contraddistingue le canzoni del Cantautore piemontese innesca spunti di riflessione sulla vita quotidiana inserita all'interno di uno sfondo sonoro ricco di suggestioni. La voce calda ed espressiva completa il complesso mondo cantautorale di un Artista che ha costruito con il tempo il proprio stile maturato anche grazie alle molte collaborazioni autorali, tra le quali ricordiamo quella con Tullio De Piscopo. https://www.facebook.com/alessandrobellatimusic/ https://www.youtube.com/watch?v=Cl-E0JoLR4Y
Stampa

In radio e nei principali store digitali "Zenzero e Limone", il nuovo singolo di Paola D' Alessandro

Scritto da jpress. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1
In radio e nei principali store digitali "Zenzero e Limone", il nuovo singolo della cantante/musicista Paola D' Alessandro, una canzone che nasce dalla fine di un amore grande e dolce, di cui ora resta solo il profumo della tisana che bevevamo insieme la sera. "Nella canzone dico di non essere fatta per stare con le persone, di amare la solitudine e non necessitare altro che me stessa, “ma se avessi ancora te” smentirei tutto e direi che, in realtà, non voglio stare con nessun altro che non sia tu. Bevo ancora la tisana e ogni volta rivivo i nostri istanti". Paola D’Alessandro, 21 anni, nasce a Benevento il 04/09/1997. Sin da bambina manifesta una grande passione per il canto, iniziando ad ascoltare Giorgia dall’età di tre anni. A sette inizia a cantare nel “Coro delle voci bianche di Novara”, ma smette dopo circa due anni per dedicarsi pienamente all’agonismo di ginnastica artistica. All’età di tredici anni inizia a studiare Flauto traverso per accedere al Liceo musicale della sua città; in quattro mesi riesce ad imparare lo strumento e superare l’esame d’ammissione. Paola sceglie così la musica e si diploma in Flauto traverso al “Liceo musicale Felice Casorati” di NOVARA. Ora studia Didattica della musica presso il Conservatorio “G. Cantelli” di Novara, mantenendo come indirizzo di triennio “Flauto traverso”. Per 5 anni, dal 2014, suona come primo flauto nell’ “Orchestra Sinfonica Verdeazzurra” di Novara e, per altrettanti, come primo nell’ “Orchestra di Fiati giovanile di Novara”. Paola inizia a studiare canto all’età di sedici anni, cambiando vari insegnanti e scuole, trovando finalmente, quest’anno, quella giusta per lei: “Mirò Music School” di Sedriano. Negli anni partecipa a vari concorsi nel Novarese aggiudicandosi spesso ottimi premi. Partecipa per tre anni consecutivi, dal 2015, ad eventi collaterali organizzati durante il Festival della Canzone Italiana e venendo premiata, lo scorso Sanremo, come “Artista emergente” dal produttore torinese Biagio Puma. Nell’estate 2017 ha l’occasione di conoscere il Maestro Mogol ed assistere ad alcune sue lezioni durante l’intensive camp , organizzato dal TMF, presso il CET. Nella stessa estate inizia il cammino verso l’Ariston con “Area Sanremo“, arrivando in semifinale con il suo inedito “Uno sbaglio consapevole”. Nell’Ottobre 2017 si aggiudica il secondo posto al concorso internazionale “Area Sanremo Tour Videoclip 2017” con la cover di “Un mondo più vero” di Michele Bravi. Esordisce, così, lo scorso Aprile con il suo primo singolo “è troppo tardi” sotto produzione di Riserva Sonora. Il 26 Maggio partecipa all’evento cittadino “Rock for Life” , con ospite Gianluca Grignani. Nel frattempo continua ad essere chiamata per cantare ad altre manifestazioni sia nella sua città che nei dintorni, arrivando fino a Milano. Durante l’estate 2018, Paola, inizia il suo primo “Mini tour” con tappe in tutta Italia: Novara – Street games; Pescara- Pop Rock Music fest; Riace marina - circa un concerto al giorno; Vieste; Benevento – Città spettacolo (poco prima di Fiorella Mannoia). Ultima tappa: Ad Agosto vola a Cinecittà World, con la sua band, per le riprese del nuovo talent “IBand” , andato in onda a Dicembre 2018 su La5 (canale 30 Mediaset), dal talent ottiene un contratto discografico offerto dal Maestro Vincenzo Sorrentino, nel 2019 uscirà il primo EP della cantante sotto etichetta indipendente. Paola partecipa, come flautista, alla colonna sonora del fil Din Don, uscito il 3 Gennaio 2019 su ItaliaUno e tutti i grandi schermi. Durante la settimana del Festival della canzone italiana si esibisce, come testimonial del talent iBand, presso Casa Sanremo e ha l’occasione di presentare “Zenzero e limone” , in anteprima, a Red Ronnie e Grazia Di Michele.
Stampa

Francesca Santin in radio con il singolo "Malibù"

Scritto da jpress. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1
Il 18 Marzo è uscito il primo singolo di Francesca Santin “MALIBU", un brano fresco e brillante, dalle sonorità elettroniche. Francesca Santin 17 anni inizia l’approccio alla scrittura nel progetto emergenti ideato dalla Discografica Maria Totaro della MMline, il “ Song Lab Italy”. Francesca è anche una ballerina, da 3 anni si è avvicinata al musical perché unisce le sue più grandi passioni, il canto e la danza. La scorsa Estate, grazie agli importanti risultati ottenuti ai Campionati italiani di performer di arti scenico-sportive Metodo PASS, ha vinto una borsa di studio di un mese per studiare a New York (Broadway). Iniziando a scrivere, Francesca ha scoperto di riuscire ad esternare le proprie emozioni in un modo che non avrei mai pensato fosse possibile. L’artista: “ Spero inoltre che questa mia passione possa diventare un giorno un’opportunità di lavoro”. videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=3ywYWX7fe74 Fb: https://www.facebook.com/francescasantinofficial/
Stampa

Sabato 30 marzo dalle ore 17 Al Centro commerciale Auchan Porte dell’Adige (Bussolengo – VR) un pomeriggio con la migliore musica emergente

Scritto da selly. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
2^ tappa di selezioni SANREMO ROCK FESTIVAL per band del Veneto casting del festival UNA VOCE PER L’EUROPA/Italia 2019 Sabato 30 Marzo 2019 la Nove Eventi, società che organizza festival e promuove e distribuisce importanti artisti nazionali e internazionali, ha programmato al Centro commerciale Auchan Porte dell’Adige a Bussolengo (VR) un pomeriggio live con le migliori promesse della musica italiana. A partire dalle ore 17, fino a sera, si svolgeranno le selezioni regionali del 32° Sanremo Rock & Trend Festival, che coinvolgeranno alcune delle migliori band e artisti del Veneto, e si terranno i casting per l’ammissione al festival canoro internazionale “A Voice for Europe – Una Voce per l’Europa: Italia” edizione 2019. A inframmezzare la gara saliranno sul palco ospiti musicali che si sono distinti sulla nuova scena musicale italiana, a partire dal vincitore della scorsa edizione del festival Sanremo Rock Nevruz - noto anche per la partecipazione al talent X Factor 2010. Ci saranno inoltre Gheri, già co-autore per Zucchero, che ha aperto le scorse date live del bluesman reggiano, e Andrea Brunini, giovane talento del cantautorato folk rock. Ospiti del pomeriggio anche Leonardo Meconi, giovanissimo rocker che ha avuto l’onore di esibirsi al fianco di Bruce Springsteen e secondo classificato a Una Voce per l’Europa 2018 nella categoria brani in lingua straniera, e Katrin Roselli, anche lei giovanissima, cantautrice rodigina finalista del Festival Show 2018. Per quanto riguarda le selezioni 2018/19 di Sanremo Rock, quella di sabato 30 marzo sarà la seconda tappa valida per le band provenienti dalla regione Veneto e dintorni. In gara, con l’ambizione di seguire le orme di tanti famosi artisti che negli anni sono passati dal palco del Festival come Litfiba, gli Avion Travel, Ligabue, i Denovo di Mario Venuti, i Tazenda, gli Almagretta e i Bluvertigo – solo per citarne alcuni - vedremo gli Heatstrokes da Venezia, Tiger Dek da Gorizia, la Littorina Blues Band sempre dal Friuli Venezia Giulia, i Rumbo Road da Treviso, Roby Mercanti da Montebelluna (TV) e i Red Sunset Riverside da Vicenza. A valutare le esibizioni, tutte rigorosamente dal vivo, sarà presente una giuria composta, da addetti ai lavori del panorama musicale, fra cui produttori musicali, discografici, addetti booking, manager, addetti radio e stampa. Al termine della serata sapremo chi sarà promosso alle fasi finali del concorso, previste a Sanremo dal 4 al 6 giugno prossimi, in vista della finalissima del 7 giugno al Teatro Ariston. Il pomeriggio musicale al Centro commerciale Auchan sarà anche occasione per selezionare le migliori voci del Veneto, che potranno partecipare alle semifinali del prestigioso concorso “A Voice for Europe – Una Voce per l’Europa: Italia”. Il Festival che vuole lanciare nuovi talenti nel panorama musicale italiano, giunto al suo 51° anno, vanta fra i suoi partecipanti storici nomi come quelli di Zucchero e Laura Pausini. La finalissima 2019 si terrà il 31 agosto a Chianciano Terme (SI), il vincitore si esibirà il giorno successivo nell’ambito di un programma televisivo (Sky) e gli verrà dedicato un servizio giornalistico su canali televisivi Mediaset. A uno o più finalisti potrà essere offerta la realizzazione di un videoclip professionale, con pubblicazione sul canale musicale Vevo, e/o un contratto fonografico oppure la promozione del brano in gara via radio/tv/web-tv. La partecipazione al casting è gratuita. Chi fosse interessato può prenotarsi contattando il numero 3335251373 (Roberto). L’intero evento di sabato 30 marzo, presentato da Matteo Sambugaro, è ad ingresso libero e verrà ripreso e trasmesso su YouTube Official channel Sanremo Rock e sul canale On Music del circuito Vision Tv. Saranno presenti anche Radio Verona, che intervisterà in diretta gli artisti in gara, e, in collegamento, il “Venerdissimo di Sanremo Rock” di Radio Irene con la voce di Nando Pagliara.
Stampa

A VOICE FOR EUROPE/UNA VOCE PER L’EUROPA: ITALIA Sabato 23 marzo 2019 a Vibo Valentia i casting per cantanti della Calabria

Scritto da Silvana. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1
La partecipazione al casting è gratuita. Il festival A Voice for Europe/Una Voce per l'Europa: Italia - edizione 2019 arriva in Calabria per selezionare i migliori talenti del canto provenienti dalla regione. Sabato 23 marzo dalle ore 16 alle 20 presso il 501 Hotel, in viale Bucciarelli a Vibo Valentia, si terranno infatti i casting regionali di questo prestigioso Festival, giunto al suo 51° anno di vita. Il concorso canoro Internazionale, rivolto a cantanti singoli, duo e band, vuole lanciare nuovi talenti nel panorama musicale italiano. Al termine delle selezioni 2019, che coinvolgeranno giovani da tutta Italia, A Voice for Europe/Una Voce per l’Europa: Italia si concluderà con una finalissima il 31 agosto a Chianciano Terme, in provincia di Siena. Il vincitore del Festival si esibirà anche il giorno successivo, 1° settembre 2019, nell’ambito di un programma televisivo (Sky) e gli verrà dedicato un servizio giornalistico su canali televisivi Mediaset. A uno o più finalisti potrà essere offerta la realizzazione di un videoclip professionale, con pubblicazione sul canale musicale Vevo, e/o un contratto fonografico oppure la promozione del brano in gara via radio/tv/web-tv. La partecipazione al casting di sabato 23 marzo a Vibo Valentia è gratuita. Per prenotarsi è necessario contattare il Dott. Franzoni al numero 345 1649241 (responsabile regionale del Festival è Diamond Day della Dott Maiello Marilanda). Chi convincerà la giuria potrà accedere direttamente alle semifinali del Festival. Tutte le informazioni e il regolamento di “Una Voce per l’Europa” edizione 2019 sono sul sito: https://www.voceeuropa.it. CENNI STORICI SUL FESTIVAL “Una Voce per l’Europa” è una storica rassegna ideata nel 1968. Le prime edizioni portano il nome di “L’Ugoletta d’Oro”, che lasciò poi il posto a “Voci Nuove” e infine a “Una Voce per l’Europa”. Da inizio anni Ottanta il Festival venne promosso sul primo canale TV nazionale con la conduzione, fra gli altri, di Pippo Baudo e rimase in auge per 26 anni. Fra gli artisti passati dal Festival si ricordano Zucchero e Laura Pausini. “Una Voce per l’Europa” è oggi organizzata da Nove Eventi Srl, società di produzione fonografica e affermata realtà che promuove e distribuisce Artisti di grande livello nazionale ed internazionale, mantenendo un occhio di riguardo anche per i giovani. Nove Eventi è società organizzatrice anche del Festival di Castrocaro 2012-2018, Sanremo Rock & Trend Festival, Baby Voice.
Stampa

 Experimental Jazz – The new classjazzpo,  nuovo album di Marianna Fasone in arte Maryanna Phasone

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Experimental Jazz – The new classjazzpo, il nuovo album della cantautrice e compositrice palermitana Marianna Fasone in arte Maryanna Phasone. Accompagnato su YouTube dal videoclip del brano “Rebirth”. Prodotto dalla stessa Maryanna (FaMa Music International), e distribuito da Wondermark Advertising e The Orchard Music Distribution, è composto da sette brani: quattro inediti e tre cover, “A night in Tunisia”, Round midnight” e “Crystal silence”, riadattate ed arrangiate da lei. Un disco in cui la cantautrice  ha voluto sperimentare e creare un jazz rivoluzionario rispetto al tradizionale, dando vita al ‘classjazzpo’, un ‘genere’ con cui si è rivolta ad un pubblico più ampio, con l’obiettivo di avvicinare al jazz anche le persone che non amano particolarmente questo genere. Un insieme di conoscenze dalla musica classica orchestrale, al jazz ed alle sonorità pop. Un bagaglio di esperienza musicale, recepito in tanti anni di studi e di pratica. Il disco ha una doppia destinazione , il fisico sarà venduto in Europa su Amazon completo delle cover, mentre l’album in digitale è distribuito in tutto il mondo in formato Ep contenente esclusivamente gli inediti. Rebirth è il singolo estratto scelto intenzionalmente, per uscire in concomitanza con il nuovo lavoro discografico . Il titolo del singolo, e quindi l’album, evocano la rinascita, il cambiamento di stile, la rivincita. Purtroppo in ambiente musicale, e ancor di più in quello che riguarda prettamente il jazz, si assiste spesso a “deliri di onnipotenza” e ricerca esasperata di perfezione musicale, ben nascosti da una sottile finta umiltà; caratteristiche che Marianna non tollera e da cui prende le distanze. Ma in tutto questo trambusto di emozioni, sentimenti contrastanti, rancori, rabbie, maldicenze, terre bruciate, e chi più ne ha più ne metta, può nascere anche l’amore, la forza per combattere e una nuova speranza. Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Pronti a vivere, il secondo album di Luca Mancino

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Arriva Pronti a vivere, il secondo disco del cantautore Luca Mancino ed è subito grande emozione. Preceduto dai singoli che hanno fatto da apripista Pronti a vivere, Lasci sempre un segno , Nessuno che lo sa ed in ultimo Senza fiato, attualmente in promozione radiofonica, vede la luce questo progetto di altissima qualità sia per i contenuti dei testi che per gli arrangiamenti oltre che per l’accurata produzione. Il nuovo disco, si caratterizza per la sua eterogeneità dove ogni pezzo possiede una sua identità e un suo suono ben preciso.
“Pronti a vivere “ è un album che racchiude al suo interno brani con arrangiamenti qualitativamente elevatissimi con una particolare attenzione anche alla musica suonata ed ai testi tutti in italiano.
L'album è composto da 15 tracce, già disponibile su tutti i webstore ma presto anche su cd fisico in tutti i negozi di musica e dischi . Un prodotto che, proprio nella sua versione fisica, è stato oltremodo curato in tutti i dettagli in maniera quasi maniacale a dimostrazione di come fare musica sul serio porta a prodotti di livello assoluto. Tracklist: Pronti a vivere Forse cambierai Baciami Cercati dentro Nessuno che lo sa Lasci sempre un segno Con me davvero Oltre i limiti Ti ci vedi tu su un palco Mi mancherai Un nuovo giorno arriverà L’ Amore Senza fiato Sei Il nome che hai 
 Prodotto da Domenico Pulsinelli , produzione esecutiva Luca Mancino, Etichetta Artis Records, Edizioni Cramps Music Srl. NEL WEB: Facebook: https://www.facebook.com/LucaMancinoOfficialPage/ YouTube: https://www.youtube.com/user/LucaMancinoVideo Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

"LUNA" IL NUOVO EP DEI LOCUS ANIMAE, disponibile sulle principali piattaforme digitali

Scritto da fmz management. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1
Si intitola “Luna” il nuovo EP dei LOCUS ANIMAE, interessante band italiana di metal moderno. Un sound caratterizzato da influenze blackmetal e sfumature post e folk. La band ha lavorato molto a lungo in studio per cercare un sound ed una poetica originale grazie al cantato in italiano e il risultato è straordinario.
Stampa

"LUNA" IL NUOVO EP DEI LOCUS ANIMAE, disponibile sulle principali piattaforme digitali

Scritto da fmz management. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Si intitola “Luna” il nuovo EP dei LOCUS ANIMAE, interessante e promettente band italiana di metal moderno. Un sound caratterizzato da influenze blackmetal e sfumature post e folk. La band ha lavorato molto a lungo in studio per cercare un sound ed una poetica originale grazie al cantato in italiano e il risultato è straordinario. Le linee melodiche sono devastanti e ogni brano risulta coinvolgente, ispirato, tecnicamente ricercato. “Luna” parla dei ricordi e di come essi possano intrappolare le persone nel proprio passato, ma è anche un disco di rinascita, di speranza e di ripresa della propria vita. L’EP è stato interamente registrato e autoprodotto, mentre il mixing e il mastering sono stati affidati al Wavemotion Recordings di Federico Ascari. “Luna”, disponibile dall’8 Marzo 2019 sulle principali piattaforme digitali, contiene cinque brani: “L’Incanto della Sirena”, “Il Cantico del Mai Nato”, “Crepuscolo”, “All’Imbrunire”, “Eclissi – Come la Terra Baciò La Luna”. Tra gli ospiti figurano Alessandro Mori alla batteria, Vera Clinco dei Caelestis alla voce femminile, Marta Rampazzo degli Elechord al violino e Paolo Razzino ai flauti. Si tratta del secondo lavoro della band a 2 anni di distanza dall’EP “Prima che Sorga il Sole”. Sono stati estratti i lyric video rispettivamente dai singoli “All’Imbrunire” e “L’incanto Della Sirena” pubblicati sul canale youtube dei Locus Animae. Contatti: http://www.facebook.com/LocusAnimaeOfficial
Stampa

Casting regionali di A Voice for Europe / Italia 2019

Scritto da Silvana. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Il festival A Voice for Europe/Una Voce per l'Europa: Italia - edizione 2019 torna a Napoli per selezionare i migliori talenti del canto provenienti dalla regione Campania.
Domenica 10 marzo dalle ore 16 alle 20 presso la casa discografica Sonora Record, in via San Paolino 6/8/10 a Nola (NA), si terrà infatti la seconda tappa dei casting regionali di questo prestigioso Festival, giunto al suo 51° anno di vita.
Il concorso canoro Internazionale, rivolto a cantanti singoli, duo e band, vuole lanciare nuovi talenti nel panorama musicale italiano. Al termine delle selezioni 2019, che coinvolgeranno giovani da tutta Italia, A Voice for Europe/Una Voce per l’Europa: Italia si concluderà con una finalissima il 31 agosto a Chianciano Terme, in provincia di Siena. Il vincitore del Festival si esibirà anche il giorno successivo, 1° settembre 2019, nell’ambito di un programma televisivo (Sky) e gli verrà dedicato un servizio giornalistico su canali televisivi Mediaset. A uno o più finalisti potrà essere offerta la realizzazione di un videoclip professionale, con pubblicazione sul canale musicale Vevo, e/o un contratto fonografico oppure la promozione del brano in gara via radio/tv/web-tv.
La partecipazione al casting di domenica 10 marzo a Nola, alle porte di Napoli, è gratuita. Per prenotarsi è necessario contattare al 348 8189889 Nino Cavallaro (responsabile regionale del Festival). Chi convincerà la giuria potrà accedere direttamente alle semifinali del Festival.
Tutte le informazioni e il regolamento di “Una Voce per l’Europa” edizione 2019 sono sul sito: https://www.voceeuropa.it.
CENNI STORICI SUL FESTIVAL
“Una Voce per l’Europa” è una storica rassegna ideata nel 1968. Le prime edizioni portano il nome di “L’Ugoletta d’Oro”, che lasciò poi il posto a “Voci Nuove” e infine a “Una Voce per l’Europa”. Da inizio anni Ottanta il Festival venne promosso sul primo canale TV nazionale con la conduzione, fra gli altri, di Pippo Baudo e rimase in auge per 26 anni. Fra gli artisti passati dal Festival si ricordano Zucchero e Laura Pausini. “Una Voce per l’Europa” è oggi organizzata da Nove Eventi Srl, società di produzione fonografica e affermata realtà che promuove e distribuisce Artisti di grande livello nazionale ed internazionale, mantenendo un occhio di riguardo anche per i giovani. Nove Eventi è società organizzatrice anche del Festival di Castrocaro 2012-2018, Sanremo Rock & Trend Festival, Baby Voice.