COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Print

Mitch in radio con il nuovo singolo

Written by Giovanni Germanelli. Posted in News/Comunicati

User Rating:  / 0
“Da anni si parla di pari opportunità tra uomini e donne, ma siamo tutti consapevoli che hanno ancora un ruolo sociale che le rende protagoniste di una discriminazione, concetto chiaro e diretto, basta miti sessisti e luoghi comuni” Spesso in Radio si affrontano temi che gli ascoltatori lasciano in segreteria o inviano tramite un sms; temi coloriti, che difficilmente hanno una canzone che li racconti. Mitch, speaker del programma Tutto Esaurito, in onda su Radio 105, tutte le mattine dalle 7:00 alle 10:00, si è divertito a realizzare un brano prendendo spunto da uno di questi messaggi. Sms ascoltatore : “Perchè l'uomo che va con tante donne è un figo e la donna che va tanti uomini è una poco di buono. Siamo tutti falsi moralisti ??” E' stata la goccia che ha innescato il desiderio in Mitch nello scrivere un brano dal titolo Non capisco Non concepisco : Per questo brano, ha deciso di coinvolgere al suo fianco una sua collega, Fabiola Casà, che si è divertita nel proporre questo brano un po' “fuori dalle righe”. Un brano dalle sonorità fresche, allegro e ironico, che nella sua semplicità di linguaggio riesce, non solo a far nascere un sorriso sulle labbra di chi lo ascolta, ma anche un pizzico di riflessione. Ad accompagnare il tutto, un video altrettanto ironico con una buonissima componente femminile e Mitch che passa da un'ambientazione urbana a quella di un nigth club milanese, con tanto di lap dance. etichetta: Beat Sound
Print

Dedicato ai migranti

Written by Artnews. Posted in News/Comunicati

User Rating:  / 0
- Video per "Storie di uomini di donne e di sogni" brano di Katya Sanna dedicato ai popoli migranti Vimeo https://vimeo.com/125026760 YouTube (con diversa definizione) https://youtu.be/AlLzOLBjBRQ Si immagina la Terra osservata da una navicella spaziale che attraverso rapide zoomate protocolla le migrazioni dei popoli Lyrics: http://www.katyasanna.it/metzly/magliette/maglietta12.htm Secondo capitolo della "Trilogia Delle Stelle” formeta da "La Via Delle Stelle", "Storia di uomini di donne e di sogni", "Le Danze Elicoidali" - Free streaming + Lyrics + Credits: http://katyasanna.bandcamp.com/music
Print

Ottimi riscontri per il singolo “Tutto l’Amore che ho dentro” di Filippo Ferrante

Written by GIULIO. Posted in News/Comunicati

User Rating:  / 0
Ottimo risultato del singolo di Filippo Ferrante "Tutto l'amore che ho dentro”. Il circuito radiofonico italiano ha accolto con grande interesse questo brano con la programmazione su oltre 150 emittenti italiane e con un interessante numero di interviste e partecipazioni live. Al di là di questa utile e coinvolgente esperienza, anche il video raggiunge più di 700 condivisioni e commenti solo su Youtube. Un interessante riscontro per questo giovane artista che con umiltà, passione ed intelligenza muove i sui passi nel difficile circuito musicale italiano . Sempre in “azione” Filippo da appuntamento ai sui fans proponendo per il prossimo mese di maggio una personalissima cover di “Luce” di Elisa utilizzando un progetto di crowdfunding e per l’inizio dell’estate un nuovo singolo accompagnato da un videoclip che anticiperà l’uscita di un Ep. “Tutto L’amore che ho dentro " è il brano che Filippo scrive durante la maternità della sorella, in procinto di mettere al mondo la prima figlia tracciando l’analogia che c’è tra la nascita di un figlio e il processo di cambiamento interiore che avviene in chi lo concepisce. Dedicato in modo particolare all’amore del genitore per il proprio figlio e al prezioso dono della vita. Un brano emozionante che mette a fuoco quanto l’amore per un figlio non abbia limiti. In Radio, su Youtube e su tutti i principali Digital Stores. Campagna crowdfunding http://it.ulule.com/filippo-ferrante-2/ Tutto L’amore Che Ho Dentro (Official Video) https://www.youtube.com/watch?v=MZT0V2h_a2w Sito: www.filippoferrante.it Official Facebook: https://www.facebook.com/filiferrante Press, radio, Tv Agency DCOD Communication This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Print

The Rock’n’Roll Kamikazes, ecco l'Album

Written by Giovanni Germanelli. Posted in News/Comunicati

User Rating:  / 1
Il vento divino soffia ancora, The Rock'n'Roll Kamikazes portano con sé un’aria nuova, un’aria di cambiamento, i nostri quattro eroi procedono e avanzano su un nuovo sentiero, con le radici piantate saldamente nel rhythm & blues e nel rock’n’roll, i Kamikazes stanno crescendo, verso l’alto e verso altro. Dieci nuovi brani più personali, più critici nei confronti del mondo moderno, del suo conformismo e della sua omertà; brani a volte ironici e a volte sofferti, momenti di malinconia e di totale edonismo. L’incertezza del futuro, ma con la gioia nell’affrontarlo, il rock’n’roll è davvero una cosa molto seria, come diceva Guy Portoghese (1968-2012). Nel nuovo album “My Town” (Go Down Records-Latlantide) c’è molta verità, è cantato in scozzese, la lingua madre di Andy, anziché in americano – la lingua madre del rock, una sfida personale riuscita, quella di trovare il pathos e la melodia del blues e del soul nel proprio accento, senza riproporre modelli preconfezionati. Le chitarre spaziano attraverso sfumature radicalmente diverse, dalla delicatezza del blues al punk più rabbioso, l’utilizzo insolito del dobro, strumento del blues rurale delle origini e qui elettrificato e distorto, le ritmiche dinamiche e serrate, gli arrangiamenti improvvisati alla perfezione esprimono tutta la ribellione e l’urgenza di una musica che non si arrende all’omologazione e non si rifugia nella testimonianza di un passato idilliaco, le forme si evolvono, ma lo spirito rimane quello del rock’n’roll. Il titolo? “My town”, la mia città, la canzone evoca la lotta per salvare Mutonia, la casa della Mutoid Waste Company da più di venti anni e minacciata di sfratto, ma può essere la canzone di lotta di un villaggio di indios o di un paese della Val di Susa, scegliete voi la vostra protesta! “My town” – da dove vengono davvero i Rock'n'Roll Kamikazes. Tracking List Album "My Town" THE ROCK’N’ROLL KAMIKAZES: 1. Three Monkeys (Macfarlane John Andrew – Fiori Nicolò – Pritelli Eugenio – De Gregoriis Giuseppe) 2. My Town (Macfarlane John Andrew – Fiori Nicolò – Pritelli Eugenio – De Gregoriis Giuseppe) 3. Square One (Macfarlane John Andrew – Fiori Nicolò – Pritelli Eugenio – De Gregoriis Giuseppe) 4. Everybody (Macfarlane John Andrew – Fiori Nicolò – Pritelli Eugenio – De Gregoriis Giuseppe) 5. Easy (Macfarlane John Andrew – Fiori Nicolò – Pritelli Eugenio – De Gregoriis Giuseppe) 6. I Know (Macfarlane John Andrew – Fiori Nicolò – Pritelli Eugenio – De Gregoriis Giuseppe) 7. The Man You Love (Macfarlane John Andrew – Fiori Nicolò – Pritelli Eugenio – De Gregoriis Giuseppe) 8. Always Leaving (Macfarlane John Andrew – Fiori Nicolò – Pritelli Eugenio – De Gregoriis Giuseppe) 9. Dangerous Ground (Macfarlane John Andrew – Fiori Nicolò – Pritelli Eugenio – De Gregoriis Giuseppe) 10. Days Like These (Macfarlane John Andrew – Fiori Nicolò – Pritelli Eugenio – De Gregoriis Giuseppe) Sito ufficiale: http://www.therocknrollkamikazes.com/ Fb: https://www.facebook.com/pages/The-Rock-n-Roll-Kamikazes/152724484772982
Print

TONY COLOMBO “QUELLO CHE VORREI”

Written by GIULIO. Posted in News/Comunicati

User Rating:  / 0
“Quello che vorrei” è il titolo del nuovo album di inediti di Tony Colombo che dall’8 aprile sarà in tutte le radio con la title track. Pubblicato da Don’t Worry Records e distribuito da Edel l’album sarà disponibile nei principali punti vendita e in tutti i maggiori digital store. Per Tony Colombo “Quello Che Vorrei” segna anche l’inizio di un nuovo percorso artistico insieme alla Don’t Worry Records e il noto produttore romano Rolando D’Angeli, scopritore, produttore ed editore di artisti di primo piano come: Nek, Giorgia, Zarrillo, Fabrizio Moro, Loretta e Daniela Goggi insieme a tanti altri. Tony Colombo, palermitano ma napoletano di adozione, a soli 28 anni è già al ventiquattresimo album pubblicato. Rolando D’Angeli dice di lui: ”…ha tutte le qualità per diventare un beniamino del pubblico, sia a livello nazionale dove ha già enorme seguito, che a livello internazionale, dove conta già numerosi fan in Germania, Belgio, Francia, Stati Uniti e Canada”. L’album è composto da tredici brani che raccontano le storie semplici, i buoni sentimenti, l’amicizia e l’amore che da sempre sono i contenuti che animano la vena creativa di Tony e raccolgono l’immenso abbraccio del suo pubblico, molto numeroso e in crescita costante. Ricordiamo anche la sua recente e apprezzata partecipazione a “Ballando Con Le Stelle”, ma segnaliamo soprattutto la partenza di uno spettacolo teatrale dal titolo “SUD”, prodotto dalla Music Show International di Rolando D’Angeli che partirà per ora con tre date al Teatro Delle Palme a Napoli, il 17 - 18 - 19 aprile, dove Tony, supportato dagli attori Angelo Di Gennaro e Anna Lia Perna, si racconterà in un’imperdibile altalena di emozioni tra musica e parole. Press, radio, Tv Agency DCOD Communication This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Print

Dub Inc, i paladini del reggae europeo tornano in Italia

Written by Luca Bramanti. Posted in News/Comunicati

User Rating:  / 0
Tornano in Italia i Dub Inc per 5 concerti. La più importante e popolare reggae band europea sarà a Bologna, Torino, Milano, Firenze e Roma. Dopo i concerti della scorsa primavera e della scorsa estate tornano i Dub Inc in Italia per cinque appuntamenti imperdibili: il 9 aprile a Bologna (Estragon), il 10 aprile a Torino (Gabrio), l’11 aprile a Milano (Leoncavallo), il 7 maggio a Firenze (Flog) e l’8 maggio a Roma (Acrobax).Dub Inc A più di un anno dalla pubblicazione di Paradise, album che ha segnato un momento decisivo nella loro vicenda artistica e dopo un numero impressionante di concerti che li ha portati in tutto il mondo, i Dub Inc tornano in Italia per una serie di spettacoli che confermeranno quanto la band sia al momento la migliore espressione del reggae europeo. Il suono dei Dub Inc è sempre più originale e coinvolgente, mentre il loro stile spazia magistralmente dal roots reggae al dub, dal funk all’hip hop, alla world music. Quando poi sono sul palco, i componenti della band riescono all’istante a colpire l’attenzione, la fantasia e la sensibilità del pubblico, in qualsiasi latitudine. La band francese ha ormai una lunga storia, costellata da una serie di lavori discografici di notevole impatto e da continue e applaudite esibizioni in tutto il mondo. In Francia hanno orami superato di slancio i confini della scena reggae diventando un gruppo popolare e importante, obbiettivo che hanno raggiunto senza alcun compromesso, mantenendo intatti la loro consapevolezza e il loro stile.
Print

“L’ultima Foglia Che Cade” il primo singolo di Federica Morrone

Written by GIULIO. Posted in News/Comunicati

User Rating:  / 0
"L'ultima Foglia Che Cade" è il debut single della cantautrice salernitana Federica Morrone. Sedicenne, secondo anno al Liceo Classico, Federica è probabilmente uno dei più limpidi e promettenti talenti del panorama musicale italiano. E a dirlo sono alcuni dei più prestigiosi addetti ai lavori del nostro panorama musicale. Finalista negli ultimi due anni al "Tour Music Fest" su oltre 5000 partecipanti, quest'anno si è aggiudicata il secondo posto nella sua categoria ma prima tra i cantautori. E la giuria era presieduta da un certo Mogol. Dovremmo poi citare la vittoria a Singer Inside Academy, con una giuria presieduta tra gli altri da Claudio Buja (Presidente Universal Music Publishing) , Rossana Casale (cantante, docente di Conservatorio e tutor di X-Factor), Andrea Lo Vecchio (storico autore italiano tra l'altro con Roberto Vecchioni). Federica, oltre a frequentare con risultati eccellenti il Liceo Classico, studia pianoforte, arrangiamento ed è stata seguita da Lorenzo Maffia (tastierista con Laura Pausini, Michele Zarrillo e molti altri), da Francesco Gazzè (fratello di Max) per quanto riguarda i testi. Ma non basta. Desideriamo citare i giudizi assolutamente spontanei di alcuni prestigiosi professionisti che hanno avuto modo di ascoltare e seguire la giovane cantautrice salernitana: Giampaolo "Lillo" Rosselli (produttore artistico tra gli altri con Lucio Dalla, Antonello Venditti e Simone Cristicchi) - " … Nella mia carriera raramente mi è capitato di trovare tanta sensibilità e maturità creativa in un artista esordiente. Federica a 16 anni è molto più che una promessa… è un talento dichiarato”. Walter Sacripanti (produttore e musicista con Nek, Simone Cristicchi, Loredana Bertè e molti altri) "... Federica quando canta illumina il palco. Anzi, il palco è la sua casa. E' dotata di una personalità e una sensibilità davvero inconsuete per la sua età... ha margini di crescita praticamente illimitati". Luca Pitteri (docente e tutor a X-Factor e Amici) - "... Federica è dotata di una musicalità e di mezzi artistici fuori dal comune. Ha una vocalità moderna e intelligente, costantemente alla ricerca di una chiave artistica originale... con il tempo potrà solo migliorare e sviluppare il suo talento...". "L'Ultima Foglia Che Cade" è il suo primo singolo, prodotto dal music maker Ivan Russo (autore di hit internazionali). Un brano intenso e maturo, originale nella struttura di chiara marca anglosassone, ricco di sonorità suggestive, che ricorda un approccio, se proprio vogliamo trovare un parallelo, alla Elisa. Un crescendo continuo che esplode in un riff che sarà difficile dimenticare... come sarà difficile dimenticare Federica… Official Facebook: https://www.facebook.com/federicamorronemusic?ref=ts&fref=ts Press, radio, Tv Agency DCOD Communication This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Print

DETACH l'esordio Discografico che porta la Band ad essere Trasmessa negli USA e UK

Written by Logan Lugelli . Posted in News/Comunicati

User Rating:  / 0
Esordio Discografico con il Botto per la Giovanissima band Orobica DETACH il loro Album stuzzica l?Attenzione delle testate giornalistiche come il Corriere della Sera con un bellissimo articolo uscito in data 31 marzo che li definisce un perfetto mix tra vari generi suscitando l'attenzione delle radio di settore Americane ed inglesi. La loro Storia: Il gruppo nasce nel 2012 dalla collaborazione tra Riccardo Vaccaro e Fabiano Carminati, e successivamente all chitarrista Federico Furlani. Stanchi della solita musica, dopo un paio d'anni di prove e sperimentazioni, la band prende il nome ''Detach'' e registra il suo primo album sotto l'etichetta Fontana Indie Label 1933. Il sound della band è caratterizzato dalla contaminazione di vari generi:Rock Stoner e Metal Dopo tante date e un demo realizzato il 28 Marzo è uscito il loro primo album And all the Rest prodotto da Matteo De Napoli Una produzione Molto Pulita e accattivante nei suoni accompagnata da una voce molto psichedelica Attualmente la band ha in rotazione il promo morbid love sulle radio Americane e Inglesi Indipendeti con la speranza di essere trasmessi anche in italia dove il pubblico è un pò piu difficile per gusti e tendenze. Ecco le Radio che trasmettono L'album della Band: KNAC pure Rock Los Angels Prog Palace Radio Washington IPO radio Chicago Metal HEAD radio web Radio Usa ChroniX Metal web Radio Usa Netrock 101 web Radio Usa wild Rock Radio Los Angeles Catherine Tayler Seattle PureSteeleRadio Kansans Abash the Metal Stood Grand Rapids Michigan Uk Radio: Total Rock Londra TBFM on line Birmingham Bloodstock Radio Londra Midnight Madness Metal Radio Londra Grub Radio Web Radio Uk GrrRevolition Radio Web Radio Uk Nel mese di aprile verrà comunicata la presentazione Live ufficiale del Disco con un Secret Party per pochi fortunati.
Print

Give Up Il Video Tanto atteso dei DARK SHINES

Written by Logan Laugelli. Posted in News/Comunicati

User Rating:  / 1
The Dark Shines sono una rock band fondata nel 2004 da Ros e Marce. La formazione definitiva della band si compone di quattro elementi: voce e chitarra ritmica, chitarra solista, basso e batteria. E' del dicembre 2004 il primo demo della band, HAUNTING. Inoltre, nello stesso anno, hanno luogo diversi concerti live in Bergamo e provincia, tra cui le selezioni per Arezzo Wave 2005 e alcuni festival locali. L'avventura con questa formazione dei The Dark Shines si conclude nell'Agosto 2005, dopodiché la band si prende una pausa sabbatica, in quanto Ros si trasferisce a Londra. Nel Gennaio 2008 The Dark Shines si riuniscono e con un nuovo batterista e bassista al seguito registrano il secondo demo, BEYOND THE LIMITS. Lo stesso demo viene spedito a diverse case discografiche, e a Febbraio la band firma con l'etichetta indipendente fiorentina Hurricane Shiva, con la quale la band co-produce il primo album. Nel Luglio 2009 esce così LAST CHANCE. L'album ottiene buone recensioni dalla stampa internazionale, ma la band vede la chiusura del contratto con l'etichetta nel Marzo 2010, quando, Hurricane Shiva viene chiusa dal produttore per motivi personali. Nel 2013 la band pubblica su internet alcune demo registrate in sala prove e vengono notati da Matteo De Napoli, ai tempi produttore artistico di Fontana Records 2000, il quale gli propone di firmare per l'etichetta. La band, scettica, in prima battuta rifiuta perché scottata dalla precedente esperienza discografica, crede che sia l'ennesima bufala dell'ennesimo produttore sconosciuto. De Napoli continua imperterrito a convincere i ragazzi a cambiare decisione proponendo una prova producendo il brano “Give Up”: è l'inizio della svolta. La band si rinchiude in studio per tre mesi a registrare, arrangiare e produrre NO TIME FOR REGRETS. Dagli studi di Fontana Indie Label 1933 esce un album aggressivo, indie, brit, elettronico, finalmente la voce di Ros acquista quel senso artistico che per tutta la vita ha cercato. La batteria e il basso diventano un tutt'uno, le chitarre esplodono in un sound mai espresso prima d'ora da Marce. In più vengono aggiunte dei synth eseguiti da De Napoli stesso e ai quali aggiunge una sezione orchestrale da lui composta creando insieme alla band quel suono che avevano sempre ricercato. Martedì 31 marzo esce il video di “Give Up”, icona simbolo del disco. Il brano è il punto di partenza della rinascita della band e appunto per questo, insieme alla produzione, si decide di lanciarlo come singolo. Qui è possibile vedere il Video: https://www.youtube.com/watch?v=tiN_3F24P0wn The Dark Shines: Ros (voce, chitarra), Marce (chitarra), Nick (basso), Manel (batteria) Sito Internet: www.thedarkshines.com
Print

DARK SHINES GIVE UP OFFICIAL VIDEO

Written by Logan Lugelli. Posted in News/Comunicati

User Rating:  / 0
DARK SHINES... Martedi 31 Marzo Give Up il Video Video Give Up The Dark Shines sono una rock band fondata nel 2004 da Ros e Marce. La formazione definitiva della band si compone di quattro elementi: voce e chitarra ritmica, chitarra solista, basso e batteria. E' del dicembre 2004 il primo demo della band, HAUNTING. Inoltre, nello stesso anno, hanno luogo diversi concerti live in Bergamo e provincia, tra cui le selezioni per Arezzo Wave 2005 e alcuni festival locali. L'avventura con questa formazione dei The Dark Shines si conclude nell'Agosto 2005, dopodiché la band si prende una pausa sabbatica, in quanto Ros si trasferisce a Londra. Nel Gennaio 2008 The Dark Shines si riuniscono e con un nuovo batterista e bassista al seguito registrano il secondo demo, BEYOND THE LIMITS. Lo stesso demo viene spedito a diverse case discografiche, e a Febbraio la band firma con l'etichetta indipendente fiorentina Hurricane Shiva, con la quale la band co-produce il primo album. Nel Luglio 2009 esce così LAST CHANCE. L'album ottiene buone recensioni dalla stampa internazionale, ma la band vede la chiusura del contratto con l'etichetta nel Marzo 2010, quando, Hurricane Shiva viene chiusa dal produttore per motivi personali. Nel 2013 la band pubblica su internet alcune demo registrate in sala prove e vengono notati da Matteo De Napoli, ai tempi produttore artistico di Fontana Records 2000, il quale gli propone di firmare per l'etichetta. La band, scettica, in prima battuta rifiuta perché scottata dalla precedente esperienza discografica, crede che sia l'ennesima bufala dell'ennesimo produttore sconosciuto. De Napoli continua imperterrito a convincere i ragazzi a cambiare decisione proponendo una prova producendo il brano “Give Up”: è l'inizio della svolta. La band si rinchiude in studio per tre mesi a registrare, arrangiare e produrre NO TIME FOR REGRETS. Dagli studi di Fontana Indie Label 1933 esce un album aggressivo, indie, brit, elettronico, finalmente la voce di Ros acquista quel senso artistico che per tutta la vita ha cercato. La batteria e il basso diventano un tutt'uno, le chitarre esplodono in un sound mai espresso prima d'ora da Marce. In più vengono aggiunte dei synth eseguiti da De Napoli stesso e ai quali aggiunge una sezione orchestrale da lui composta creando insieme alla band quel suono che avevano sempre ricercato. Martedì 31 marzo esce il video di “Give Up”, icona simbolo del disco. Il brano è il punto di partenza della rinascita della band e appunto per questo, insieme alla produzione, si decide di lanciarlo come singolo. The Dark Shines: Ros (voce, chitarra), Marce (chitarra), Nick (basso), Manel (batteria)
Print

"7 vizi Capitale", il nuovo video di Piotta che anticipa l’album Nemici

Written by Nextpress. Posted in News/Comunicati

User Rating:  / 0
Piotta ha scelto i concittadini Il Muro del Canto per il primo singolo che anticipa il nuovo album dal titolo Nemici (GO/Universal/Made in etaly) in uscita il prossimo 14 aprile. "7 vizi Capitale" un brano fortemente evocativo, con un sound e un’atmosfera che chiariscono subito quelli che saranno i toni dell’imminente lavoro. Realizzato assieme ai colleghi romani celebri per il loro mix di rock e tradizione popolare, passa in rassegna proprio i sette vizi capitali per raccontare con musica, parole e immagini quella che è oggi la Città Eterna. Un video crepuscolare, notturno e malinconico dove il regista Tiziano Russo (Negramaro, Mina, Ramazzotti) ha immortalato in un unico piano sequenza l'incedere del protagonista tra gli spazi della suggestiva location: il MAAM, museo dell'Altro e dell'Altrove di Metropoliz a Roma, tempio della Street Art europea. "7 vizi Capitale" è molto più di un gioco di parole, è un ritratto autentico, schietto, d'istinto, realizzato mescolando il rap di Piotta con la struggente fisarmonica de Il Muro del Canto e il loro inconfondibile timbro vocale. Piotta