COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

On-line “Big City Boy”, il nuovo singolo di DJ Angyelle e Curio 247 feat. Max more

Scritto da Enrico Richetti. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1
Dopo una lunga attesa, è on-line da oggi il nuovo singolo prodotto da DJ Angyelle e Curio 247 (1) intitolato “Big City Boy”. Il singolo esce in contemporanea con il videoclip, anch’esso prodotto dai due producer torinesi sotto l’effige Gluon Music. Scritta da Curio 247, e pubblicata con la label Hit Beat Records, “Big City Boy” è ispirata a “Smalltown boy”, il brano di successo del 1984 del gruppo synth pop britannico Bronski Beat. Attraverso questo brano, emerge la sensibilità dell’autore e dei produttori per la tematica omosessuale, particolarmente sotto i riflettori in questo periodo storico e sociale. “Big City Boy” è la storia di un ragazzo che, non accettato dal suo nucleo sociale, parte dalla provincia alla volta di una grande città nella speranza di poter godere di un’apertura mentale più ampia da parte della comunità, che gli permetta di vivere più serenamente la propria omosessualità. Un viaggio che termina a Torino. Location scelta anche questa volta dai produttori per il videoclip. Un vero e proprio “marchio di fabbrica” per i video della casa di produzione Gluon Music. La voce che dà vita alle parole del testo (in inglese) è quella di Max More, nome d’arte del cantante e artista torinese Massimo Moretta (1). Una prova di grande spessore vocale e interpretativa quella di Max More, che appare anche nel video che accompagna il singolo. Il videoclip rappresenta l’ennesima prova di qualità dei produttori, che sotto il marchio Gluon Music hanno prodotto questo video che termina con un finale di grande impatto visivo ed emotivo. Un videoclip corale, che oltre alla presenza di Max More e un cameo della produttrice DJ Angyelle, vede l’interpretazione di diversi attori. Segnaliamo infatti la performance di Andrea Andrich nel ruolo del protagonista e quella di Fabio Barbero nel ruolo di co-protagonista. A questi si aggiunge Roberto Nali, volto onnipresente nei video prodotti da Gluon Music, questa volta nei panni del “capo teppista”. Nel video troviamo anche Edgar Alba (alla sua prima esperienza di attore) e Beppe Di Iorio, perfettamente inseriti nel ruolo dei “teppisti”. Invitiamo alla visione del video a questo link https://www.youtube.com/watch?v=XdsNxvZzONA
Stampa

Riserva Sonora e Giovanni Germanelli referenti e promotori Sanremo del Nuovo MEI 2016

Scritto da 5375675367. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Anche quest’anno Riserva Sonora con la sua squadra formata da Marco Mori, Adriana Rombolà e Monica Monte,sarà presente a Sanremo durante la manifestazione musicale più popolare d’ Italia. Oltre al consueto lavoro di reportage dalla Sala Stampa in collaborazione con Nadia Macrì di Fratelli D’Arte e Amo la musica, parteciperemo a un’ iniziativa che prende il nome di “Sanremo On the street festival circus” che vedrà impegnati partners quali Radio Flash, Radio Venere Lecce, Radio Spazio Blu, Ora Musica e l’emittente DTV MA1TV, in una maratona di interviste ad artisti emergenti, indipendenti e partecipanti al festival, in tre location del centro cittadino: Insomnia Cafè, Birreria Praga D’Oro e il Pili bar, quest’ultimo anche per presentazioni di libri e produzioni editoriali stampate. Sanremo però ci vedrà, insieme al promoter Giovanni Germanelli ( www.germanelli.com ), anche come referenti e promotori del Nuovo MEI 2016. Cercateci e contattateci al 3929746096 durante questa settimana, per conoscere cosa succederà il 1 ed il 2 Ottobre a Faenza e per informarvi sui servizi che MEI ed AudioCoop mettono a disposizione di chi fa musica. Per seguire le dirette da “Sanremo On the street Festival Circus”: MA1TV Italia Streaming: www.ma1tv.it MA1 Italia DTV: 173 Liguria - 819 Campania, basso Lazio e alta Calabria- 185 Napoli, Caserta - Avellino, Benevento- 645 Abruzzo e Molise - 218 Puglia Radio Flash: www.radioflash.fm Radio Venere Lecce: www.radiovenere.it Radio Spazio Blu: www.radiospazioblu.com “Sanremo On the street Festival Circus” Organizzazione F.lli Baffetti Eventi, Produzione esecutiva: Christian Gullone per A&A Edizioni/Ma1TV Italia
Stampa

Marco Greco In Concerto con la sua Canzone d’Autore Il 12 Febbraio al Teatro Arciliuto di Roma

Scritto da Promosocial. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Calato il sipario della 14ma edizione del “Premio Fabrizio De Andrè“, che ha attribuito a Marco Greco il Premio “Miglior interprete” per il brano “Sconosciuti”, il prossimo 12 febbraio si accendono ancora una volta i riflettori sul talento artistico del giovane cantautore romano. Marco Greco è, infatti, tra i protagonisti di “Best Selections”, il Format al quadrato del noto Spazio Musicale dedicato ai Cantautori del Teatro Arciliuto di Roma: “Per chi suona la campana? – Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue stanze polverose”.
Stampa

Il MEI annuncia le sue date Sanremo : la grande Kermesse della nuova musica italiana si terrà il prossimo Sabato 1 e Domenica 2 ottobre a Faenza

Scritto da 45735356. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Si rafforza AudioCoop, la societa’ di collecting per indipendenti, sempre piu’ in crescita nella raccolta di diritti di copia privata e diritti connessi Il #nuovo MEI mentre si prepara al suo nuovo percorso con nuovi gruppi di operatori a livello nazionale , regionale e locale, coordinato da Giordano Sangiorgi con Saro Poppy Lanucara del Poppyficio su Roma e Leonardo Ricci per Condens su Faenza, annuncia in occasione del Festival di Sanremo le date ufficiali della nuova edizione: saranno il sabato 1° e domenica 2 ottobre a Faenza, in Romagna, con anteprime e post eventi che certamente riempiranno il calendario della piu’ grande kermesse della nuova musica italiana indipendente ed emergente che sara’ quest’anno under 30 e veramente piena di sorprese diventando la iu’ grande vetrina nazionale della nuova scena musicale nazionale coinvolgendo tutti i generi musicali, partendo dall’indie per arrivare fino alla contemporanea. Intanto crescono i servizi del MEI a favore degli artisti indipendenti ed emergenti. Prima di tutto le classifiche sempre piu’ autorevoli e sempre piu’ aperte ai nuovi protagonisti della nuova scena musicale italiana come il trittico composto dalla Indie Music Like, dalla Video Indie Music Like e dal Superlive che ogni settimana laurea i brani piu’ diffusi in radio e on line su video e i migliori live degli artisti e i migliori club e festival segnalando così ogni sette giorni le eccellenze del settore indie italiano. Oltre alla novita’ della classifica di Promobild insieme ad AudioCoop, la prima classifica di artisti indipendenti italiani e stranieri monitorati su 60 radio regionali italiane che sara’ promossa all’Ariston e al Palafiori di Sanremo, e della Euro Indie Music Chart, la prima classifica di artisti italiani indipendenti che misurano il loro gradimento sulle radio europee. A queste si affianca sia il lavoro di AudioCoop, l’unica societa’ di collecting per gli artisti, le autoproduzioni e le etichette indipendenti ed emergenti, che sta aumentando a vista d’occhio i suoi soci e i suoi mandati arrivando a rappresentare il 5% del mercato dei diritti, che quello della Rete dei Festival , il coordinamento di contest per emergenti italiano, che coi suoi portavoce Roberto Grossi e Michele Lionello ha appena premiato come Festival dell’Anno “Il Jazz Italiano a L’Aquila” per il suo forte binomio tra musica e solidarieta’ grazie alla direzione di Paolo Fresu e l’organizzazione di I-Jazz e il sostegno di Mibact e Siae, tra lgi altri, che infine quello degli Artisti Italiani Associati che stanno lavorando a fare reperire i loro diritti a tanti artisti emergenti attraverso un accordo con il Nuovo Imaie. Infine, a cura di Desirèe Filomena, per gli artisti e le band, per i produttori e i promoter, per i festival e gli eventi, per gli editori e tutti gli operatori del settore si rafforzano i pacchetti promozionali del Circuito del MEI che permettono agli artisti indipendenti ed emergenti, ai club che organizzano concerti e ai festival e ai contesti di farsi conoscere attraverso l’uso del sito e dei social del MEI e della Newsletter che ha oltre 200 mila iscritti, oltre a tante altre opportunita’ di promozione e diffusione via stampa e radio, attraverso diverse proposte di pacchetti per tutte le tasche che vanno dai soli 100 euro in su, e di copertura editoriale attraverso l’utilizzo delle edizioni di Materiali Musicali, che hanno tantissimi artisti emergenti tra gli autori tutelati. Infine, con la collaborazione di Simona Cappuccio, sono ripartiti gli eventi speciali del MEI per la stagione Primavera-Estate 2016 con il progetto “Orizzonti di Musica e Parole” , tre progetti di musica, versi e prosa che comprendono il reading letterario di successo “La Religione del Mio Tempo”, letture di Pierpaolo Capovilla delle migliori poesie di Pier Paolo Pasolini, un lavoro che vede all’orizzonte un DVD supportato da Musicraiser e distribuito da Goodfellas in primavera, il concerto Lontani Dagli Occhi, che trae spunto dall’omonimo libro di Enzo Gentile e vede impegnati a, a turno, gli artisti che hanno presentato il progetto al Teatro Masini di Faenza tra i quali Bobo Rondelli, Marco Notari con Eugenio in Via di Gioia, Marco Ferradini, Sonohra, Marco Guazzone, The Niro, Mauro Ermanno Giovanardi, Alberto Fortis, Fabio De Min dei Non Voglio Che Clara e Roberta Di Lorenzo e altri per un omaggio a grandi cantautori un po’ dimenticati come Piero Ciampi, Herbert Pagani , Nino Ferrer, Sergio Endrigo e Fred Buscaglione, e l’imperdibile “Il canto degli Emarginati” di e con Frida Neri,Loris Ferri, Antonio Nasone, Massimo Ottoni con la grande partecipazione di Massimo Zamboni
Stampa

Nuovo singolo di Filippo Ferrante “Un’altra corsa”

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Official Video https://youtu.be/AJh1AJVxEHY Il viaggio nel taxi è un momento estremamente particolare in quanto la gente spesso tende a rivelare molto di se come se fosse in un confessionale. Nello stesso tempo il tassista si rispecchia nei frammenti di vita di quelle persone. È incredibile come le vite delle persone tendono ad assomigliarsi. Siamo tutti, infatti, posti continuamente a delle scelte, a confidare in sogni e speranze e ad allontanare i dubbi. “Un’altra corsa” è un brano scritto proprio in seguito ad un incontro con un taxista a Milano e fotografa il momento storico sociale ed economico che stiamo vivendo oggi nel quale siamo frequentemente messi di fronte a delle scelte che nonostante possano sembrare determinanti e definitive, in realtà si rivelano semplicemente come esperienze del percorso di crescita da cui imparare per prepararsi ad un nuovo giorno. L’obiettivo della canzone è di ispirare l’ascoltatore a confidare nel fatto che qualsiasi scelta è sempre la migliore e che non ci sono scelte giuste o sbagliate, ma solo esperienze e lo invita a non farsi imbrigliare dai meccanismi contorti della società, piuttosto a lasciarsi traportare dal mistero della vita ed avere fiducia in un potere più grande. L’autore trae ispirazione da questa storia per scrivere la canzone di tutti come una carezza inaspettata che in un attimo ti da la forza per non mollare e che ti ricorda di non essere solo in questo viaggio chiamato vita. “Ma che sarà? Un’altra corsa è finita e sono qua, che rivedo la mia vita. Che sarà? Un altro sole presto ci risveglierà e saremo un nuovo giorno”. Ispirato alla vera storia di Giuseppe Mascia , tassista milanese. Testo e Musica di : Filippo Ferrante, Vito Angiuli e Paolo Bozzi. Etichetta: Crystal Records Produzione artistica: Davide Maggioni (Rusty Records) Official Facebook: https://www.facebook.com/filiferrante Filippo Ferrante è un cantautore pugliese. Proviene da differenti esperienze musicali legate tutte da una grande passione per la musica, con un sogno e la ferma convinzione di poterlo raggiungere. Press, radio, Tv Agency DCOD Communication Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Stampa

MAURIZIO MECENERO QUINTET… e il “Modern Jazz Fusion” di ‘Secrets of Light’

Scritto da Gennaro de Rosa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Mecenero Maurizio Mecenero (chitarrista di estrazione pop fusion), leader dell’omonimo quintetto ha l’incontro con lo strumento che gli cambierà la vita più di 20 anni fa grazie al fratello maggiore Diego che gli trasmette la passione per lo strumento e per il rock dei Led Zeppelin,Queen e Hendrix. Innamoratosi dello strumento inizia gli studi di chitarra jazz appassionandosi ai classici del genere; decide di approfondire gli studi di chitarra e si trasferisce a Milano. Diventa docente di chitarra e insegna presso la Dali Music School per quasi dieci anni. Negli anni di studio e di approfondimento Maurizio si appassiona alle contaminazioni world fusion del sound del “Pat Metheny Group” Nel 2011 pubblica “Upward” il suo primo lavoro da solista con il “Maurizio Mecenero Quintet”. Ora da’ alla luce il suo nuovo lavoro “Secrets of Light” (Il videoclip della Title track: https://www.youtube.com/watch?v=hHKVewfqpyA&feature=youtu.be) Il disco può essere acquistato su ITunes: https://itunes.apple.com/it/album/secrets-of-light/id1053178490?app=itunes&ign-mpt=uo%3D4 “Secrets of Light” è un disco di brani originali composti dallo stesso Maurizio e arrangiati da Francesco Signorini, tastierista del “quintet”. Il “Maurizio Mecenero Quintet” richiama le sonorità di grandi gruppi come il Pat Metheny Group, Wheather Report, Manhattan Transfer, Mike Stern. La band è supportata dalla ritmica esplosiva, rocciosa e carica di swing di Ricky Quagliato, dalle percussioni di Valerio Galla e dai suoni bassi di Andrea Bevilacqua. La musica di “Secrets Light” ha significati e ascolti differenti, l’idea era quella di creare un continuo effetto sorpresa un po’ come una “matrioska”, come ama dire Maurizio. L’album è il frutto di un lavoro di tre anni tra scrittura, arrangiamenti e registrazioni; “Secrets” è un disco “easy listening” con melodie naturali e dal forte impatto; carico e pregno di mille e più sfumature che vengono fuori con un ascolto più profondo, insieme alla imponente e complessa architettura armonico ritmica dei brani. “Secrets Light” è la buona musica per tutti: musica strumentale di spessore che utilizza melodie semplici e strutture complesse. Mutuando le parole di Oscar Wilde “I piaceri semplici sono l’ultimo rifugio della gente complicata”. Il Maurizio Mecenero Quintet sarà in tour per tutto il 2016 : (Le prime date dell’anno) 31 Gennaio 2016 @ Verona – Le Cantine dell’Arena 19 Marzo 2016 @ Santorso (VI) – La Corte Sconta 15 Aprile 2016 @ Arzignano (VI) – Enoteca Palladio ——– Mini Bio “Maurizio Mecenero Quintet” : Maurizio Mecenero ha diviso il palco con Elio delle storie tese, con Vittorio Matteucci, con Ambra Maria Facchetti, Paola Folli. Il Maurizio Mecenero Quintet è composto da: Francesco Signorini (Tastiere): arrangiatore del gruppo, ha collaborato con grandi nomi del jazz e del pop come Billy Cobhan, Righeira, Mietta, Fiordaliso, Umberto Smaila, Ron, Lucio Dalla, Fiorella Mannoia, Enrico Ruggeri, Giusy Ferreri, Francesco Sartori, Francesco Grollo, Katia Ricciairelli. Ricky Quagliato (Batteria): ha collezionato un’innumerevole quantità di live, trasmissioni tv, tour, dischi etc. Tra le collaborazioni degne di nota: Blue, Terence Trent D’Arby, Anastacia, Zucchero, Ron, Paolo Belli, Nate Brown, Arisa, Alessandra Amoroso, Dolcenera, Lisa Hunt, Irene Fornaciari, Noemi, Fabio Concato, Alexia, Enrico Ruggeri, Patty Smith, Annalisa, Vittorio Matteucci, Antonella Ruggiero e molti altri. Valerio Galla (Percussioni): Collabora con alcuni artisti della musica leggera italiana come Los Locos, Fiordaliso e U. Smaila accompagnandoli in tour e in TV: Festivalbar ’97, Help, Roxybar, Superclassificashow, Maurizio Costanzo Show, 30 ore per la Vita ’98. Dal 1999 al 2001 e’ il percussionista della Demo Big Band Orchestra del M° Demo Morselli, nel programma televisivo “Buona Domenica” su Canale 5. Nello stesso anno e’ il percussionista di Rosario Fiorello nelle tourne’ 2001/3 “Stasera paghi te!”. Nel Dicembre 2001 accompagna l’artista nel Gala’ di Radio2 in diretta radiofonica. Dal 2003 al 2010 segue Fiorello in tutti i suoi spettacoli e Tour. Andrea Bevilacqua (Basso el.):Attivo in diverse formazioni fin dal 2002: rassegne jazz e festival, esibizioni per Veneto Jazz, Padova Jazz Club e Rovigo Jazz Club. Numerose le collaborazioni con compagnie teatrali per le musiche di scena. Recentissima la partecipazione alla colonna sonora del film “Solo per il Weekend” del 2015, regia di Gianfranco Gaioni.
Stampa

“Esco tutti i giorni” in radio il nuovo singolo di Silver che annuncia l’album in uscita ad aprile 2016

Scritto da 6537658. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
"Esco tutti i giorni" è il nuovo singolo di Silver che annuncia l’album in uscita ad aprile 2016. Scritto anch’esso da Silver, con la collaborazione di Paolo Battaglino (Se mi freghi un respiro, Tre gocce, Questo amore), mantiene la nuova linea artistica inaugurata da Questo Amore, in un connubio di idee e sonorità sospese tra contemporaneità e suggestioni più tradizionali, derivanti dal background musicale dell’artista. Il brano racconta un altro aspetto dell’amore, la separazione o l’abbandono nel suo vissuto quotidiano. Il raggiungimento di quella apparentemente agognata libertà, che però alla fine, quasi con sorpresa, si rivela non essere realmente desiderata, nonostante gli autoinganni e i convincimenti messi in atto per sollevare l’animo dalla delusione. Il tutto sempre con la leggerezza che contraddistingue Silver e, soprattutto, con molta ironia ed autoironia. Una giocosità amplificata ulteriormente nello stesso videoclip, girato a Cento (Fe) nel Giardino del Gigante - riprese Marco Dardari, regia Francesco Dardari (Dardari Multimedia) - sotto una imprevista pioggia che ha reso il lavoro sul set particolarmente divertente ed animato, per quanto difficoltoso, come attesta la scena della caduta di Silver, che si è voluta mantenere di proposito nel montaggio finale. Il brano è stato presentato in anteprima all’apertura della prestigiosa manifestazione Cento Carnevale D’Europa il 31 gennaio, manifestazione che in questa edizione torna finalmente, dopo anni dal terremoto, nel centro storico della città.
Stampa

Arriva il primo singolo di Sinforosa "Finalmente amore"

Scritto da Edordo. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0


E’ in rotazione radiofonica e disponibile in tutti i digital store il primo singolo di Sinforosa, dal titolo “Finalmente amore”.

Una nuova pagina, si apre all’artista con “Finalmente amore”, brano dal sound frizzante che miscela le sonorità acustiche ad un beat electro-dance.

Il brano con la sua leggerezza e con il suo ritornello semplice e diretto vuole essere da sprono a non smettere mai di inseguire quel sogno di innamorarsi ancora, nonostante i momenti bui che la vita ci riserva.



Sinforosa racconta così il suo singolo ”Questa canzone è nata dall’esigenza di ritrovare la volontà di innamorarsi ancora; anche quando sembra tutto fermo si può ritrovare all’improvviso la gioia e l’emozione di pronunciare di nuovo la frase ‘e finalmente amore’ semplicemente trovando la persona giusta”.
Stampa

Prova A Ridere il nuovo singolo di Manuela Arrighi

Scritto da 876778678. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Nuovo singolo per Manuela Arrighi in arte Manuela, una promessa consolidata nel panorama musicale italiano. Viareggina di origine, Manuela si riconosce subito, con i suoi lineamenti delicati che nascondono una voce potente, dinamica, emozionante, che emette passione per la musica e gioia di vivere. Cantautrice e presentatrice, dopo ‘Magico Amore’ da lei scritto e composto, esce con il suo secondo singolo ‘Prova a ridere’, di Ivo Collepiccolo e Manolo Cutarelli, arrangiato da Gianluigi Farina e prodotto da Hammer Music Italia, in distribuzione in tutti i Digital store. ‘Prova a Ridere’ è una canzone intimistica, fresca e positiva. La Vita è spesso piena di difficoltà, ma nonostante questo, nonostante la rabbia che ognuno di noi può provare nelle avversità, si deve sempre sorridere. Questa canzone vuol essere un incitamento a guardare la vita con occhi positivi, perché dopo la tempesta torna sempre il sereno, come sosteneva il grande Leopardi. E possibile ascoltare il nuovo singolo sul sito di I-Tunes
Stampa

Fuximile in radio con il nuovo singolo “S.M.S.”

Scritto da 65865383. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
I Fuximile propongono un PowerPop dal gancio arguto e dalla scrittura fresca e mai banale , la band Modenese debutta alle prime edizioni dell’allora Sanremo Rock Festival raggiungendo alla prima partecipazione, la finale Regionale. Alla manifestazione segue la produzione del primo album “Homo Faber”, dal quale viene estratto il video “Empireo”. Successivamente pubblicano i singoli “Cuore di legno” e “Paradiso” ed aprono i concerti di Omar Pedrini e Il Nucleo. Nel 2010 pubblicano per Clip Recording il loro primo ep “MeglioNudi”. Il disco viene presentato al MEI, seguono concerti, interviste, recensioni e passaggi radiofonici. Partecipano alla trasmissione “DEMO” su Radio Rai 1, e “Notte Rosa”. Il loro ultimo singolo “Short Message Service”prodotto per Why Beat partecipa ad Area Sanremo e tra oltre 300 iscritti la band raggiunge la fase finale e le audizioni al Teatro del Casinò di Sanremo. Il brano e il relativo video sono in pubblicazione per il 29 gennaio la band presenta un mash up tra sonorità elettriche e ritmiche electro, la miscela da vita ad una produzione molto curata nelle sonorità, fresca ed energica, con un testo estremamente ricercato e originale.
Stampa

In radio “Let it be me” di Angelo Seretti ft George Aaron

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Official Video https://www.youtube.com/watch?v=beNs7cVXklU Angelo Seretti presenta il suo secondo singolo con la prestigiosa partecipazione di George Aaron grande protagonista della disco dance degli anni 80 , i sui pezzi più famosi Somebody e She’s a devil . Il brano, su cui le due caratteristiche voci duettano alla perfezione, rispecchia molto le strutture dance di quegli anni ma è arricchito da sonorità attuali che lo rendono perfettamente collocabile nel presente musicale. Angelo Seretti nasce in Francia nel 1976, in una famiglia di artisti; tra padre e fratelli, alcuni hanno fatto della loro passione per pittura e scultura una professione. L’inclinazione di Angelo è la musica, tanto che fin da piccolo frequenta lezioni di pianoforte e canto. Affascinato da crooners come Frank Sinatra, Dean Martin e Nat “King” Cole, ne trae ispirazione, e affina nel tempo la sua tecnica swing, conquistando sempre maggiore favore nel settore dell’interpretazione; fino ad arrivare, nel 2012, a firmare un contratto con la prestigiosa etichetta “Ghiro Records” di David Marchetti, con il quale nel 2002 Anna Tatangelo trionfò a Sanremo Giovani. Esibendosi fluentemente in un repertorio italiano, inglese, francese e spagnolo, inizia in una tournee in Italia, Germania e Francia; nel 2013 viene invitato a Sanremo Doc, partecipa a vari concorsi a livello regionale e nazionale, che culminano con la vincita a giugno delle selezioni di Friuli Venezia Giulia e Veneto di “The Talent” . Partecipa al programma “Millevoci” – a diffusione nazionale ed internazionale- insieme ai Big della canzone melodica italiana, come Gianni Nazzaro, Giovanna Nocetti, Gianni Drudi, Stefania Cento e tanti altri. A luglio 2013, canta davanti a migliaia di persone sullo stesso palco con Mal, Leano Morelli, Gian Pieretti e George Aaron. Ha modo così di conoscere Claudio Natili dei Romans, autore -tra tante altre- della celebre ''Tornerò'' che ha venduto milioni di dischi, che gli affida l'inedita, bellissima ''Without you'' , incisa nel febbraio 2014. Il prossimo progetto riguarda un proprio arrangiamento di “Desirèe” di Gilbert Becaud, autore di brani indimenticabili incisi tra l'altro da Neil Diamond,James Brown,Elvis Presley ,Frank Sinatra e Bob Dylan solo per citarne alcuni. Il presente è “Let it be me”, il duetto con George Aaron il big della musica disco degli anni 80 che ha venduto oltre 10 milioni di dischi in tutto il mondo. Il relativo video presente su Youtube sta raccogliendo un successo notevole con numerosissime visualizzazioni. Press, radio, Tv Agency DCOD Communication Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Altri articoli...