COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

Parte il Tour Europeo degli Ummo

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Al via il Tour Europeo 2018 degli Ummo. La band presenterà in otto date (Repubblica Ceca-Slovacchia-Polonia-Ungheria) il proprio repertorio con in aggiunta i brani inediti del secondo album in uscita nel prossimo autunno. Per questo importante appuntamento gli Ummo saranno accompagnati dalla giovane band pugliese pop/rock Paper Walls. Gli Ummo sono un gruppo fondato nel 2012 con la volontà di sperimentare attraverso i “melmosi” territori rock con l'obiettivo di proporre la propria creatività con forza ed accattivante genialità. Questa è la line up della band : Cristiano Romanelli (voce-tastiere-pianoforte) Davide Colleluori (chitarra-cori) Federico -“Bubba”- Di Simone (batteria-cori) Gregory Coniglio (basso) Il suono degli Ummo è vigoroso e soprattutto creativo, un percorso che con il nuovo singolo Plastica, (https://youtu.be/RiNoGuwIDBE) in promozione sul circuito radiofonico italiano dal mese di giugno, evidenzia ancora una volta l'idea di base del gruppo: creare musica che abbia la capacità di andare oltre, fondendo influenze ed essenze rock con il risultato di un prodotto singolare che li contraddistingue in modo chiaro ed univoco. Assolutamente tra i gruppi più interessanti del panorama indipendente italiano gli Ummo ruotano attorno ad un perfetto amalgama di musicisti provenienti da diversi generi: pop, rock, metal e addirittura classico, un vero esempio per tutti coloro che si confrontano con le contaminazioni. Il nuovo disco, in fase di missaggio, è un disco dalle larghissime vedute, guarda al futuro ma si “avvinghia” essenzialmente al rock, dove il rock è in grado di diventare qualsiasi cosa, libero da ogni tipo di preconcetti, con irruenza e passionalità. Dal vivo tutto il valore della band acquista maggiore potenza, soprattutto creativa, portando l'ascoltatore fino all'apice e poi oltre di esso. Un vero stato mentale art-rock. I Paper Walls, che apriranno i concerti, si sono formati nel 2010 da un’idea del chitarrista Nicola Renigaldo. Muniti di fantasiose melodie, accompagnate da testi realistici e irriverenti, raccontano le stranezze della società attuale lasciando trapelare nelle loro canzoni sempre risvolti profondi ed emotivi. Nonostante la loro giovane età riescono a dipingere un quadro chiaro e nitido della realtà, adoperando però sottili e divertenti sfumature. Hanno all’attivo più di cento concerti ed attualmente sono in studio per il loro primo album. I Paper Walls: Sonia Belvedere (Voce) 
Nicola Renigaldo (Chitarra)
 Antonio Di Lauro (Basso)
 Fabio Conoscitore (Batteria) http://www.ummoband.com
 https://www.facebook.com/ummoofficia https://www.youtube.com/channel/UC6DbkLzxa50bhEcbpMiK9UA Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play 
 This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

“Fermare il mondo ” il nuovo singolo di Giulia Provvidenti

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Giulia Provvidenti approda in radio con “Fermare il mondo”, singolo che porta la sua firma per il testo e quella di David Marchetti per la musica. Prodotto dalla Ghiro Records è uscito con il videoclip ufficiale già in dicembre 2017. Una sfida lanciata dalla giovane interprete di Gorizia che si mette in gioco con la sua energia la sua voglia e la sua grande passione per la musica. Giulia Provvidenti nasce a Gorizia il 10/02/1999. Proviene da una famiglia di musicisti e all'età di 6 anni inizia a frequentare la scuola di musica Roland (attuale GoMusic) suonando musica classica al pianoforte con il M° Giorgio Magnarin. A 10 anni abbina al pianoforte anche il canto, ampliando il repertorio anche con la musica moderna. Canta per diversi anni con il coro sloveno e si sono perfeziona con l'insegnante Lisa Salustri cantando sia canzoni italiane sia inglesi. A febbraio del 2014 ho fatto il mio primo piano bar da solista in cui si diletto tutt'ora con canzoni dagli anni '60 fino ad arrivare ai giorni nostri e partecipa a diverse manifestazioni per varie raccolte fondi. Nel ottobre 2016 esce il primo singolo “Dimmi chi sei” con il videoclip ufficiale. La canzone è stata trasmessa in più di 20 emittenti radiofoniche italiane ed è stata nella top 30 dei brani più trasmessi da radio Margherita. Nel febbraio 2017 ha tenuto un concerto a Roma, dove è stato presentato ufficialmente il primo singolo. Da maggio 2017 segue le selezioni di Miss Alpe Adria come accompagnamento musicale, la finale si è svolta al casinò Perla di Nova Gorica. Durante il tempo libero scrive anche poesie e testi. Ha partecipato al concorso letterario “Voci di donna 2016” organizzato dalla provincia di Gorizia vincendo il premio come migliore del mio polo. https://www.facebook.com/GiuliaProvvidentiOfficial/ Videoclip https://youtu.be/5qbn3c6AKNA 
Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play 
 This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Come altalene è il singolo di Erica

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
“Come altalene” è la rappresentazione di momenti di vita quotidiana dove le persone si incontrano e si scontrano con le proprie personalità, da ciò la necessità talvolta di rifugiarsi in un proprio mondo (Albero) da cui riflettere e guardarsi intorno. “…come altalene a due posti si alternano e oscillano a volte si incontrano si scontrano e siamo l’incastro perfetto in questa realtà… “ . Un brano per chi non ha fretta, da ascoltare con luce fioca e ambrata, comodamente, prendendosi tutto il tempo necessario Una canzone intima che scivola all’ascolto ed entra nella mente dell’ascoltatore. Una delicata capacità creativa accompagnata da una voce calda ed accogliente . “…e se viviamo su un albero è perché c’è un mare di ghiaccio che copre i rumori lontani da qua…”. Erica Taci, in arte Erica, nasce a Firenze il 06/11/1998, avendo avuto una vita difficile dopo la brusca separazione dei suoi genitori si rifugia in un mondo fatto di parole e suoni, da cui scaturisce la sua passione per la musica. Dai 6 anni inizia a comporre testi di canzoni che col trascorrere del tempo rispecchiano una visione più matura della propria realtà. Dai 13 ai 18 frequenta corsi di canto e scrittura. Scrive musica e testi in inglese e italiano accompagnandosi al pianoforte. https://www.facebook.com/musicerica/ Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Guerra alla superficialità

Scritto da 167. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Dopo vent'anni passati facendo musica ed occupandosi di essa ci si vede confrontati anche con la parte affaristica. Così per il rapper italiano Doppia erre che scarica le sue esperienze sulla nuova traccia "Fottuto Business". "Non riesco a capire che l'unica motivazione di parecchi nuovi artisti sià solo il successo senza un velo artistico" spiega Erre. Comprare visualizzazioni, fare delle scelte artistiche vergognose solo per uno scopo non è nel modo di fare del rapper e titolare dell'etichetta indipendente Zona 167 Produzioni. Su una base dal suono moderno prodotta dal producer di Berna Bonabu rappa il salentino con un flow bestiale e degno di un mc. Il video prodotto da Sammali Design mostra Doppia erre in vari outfit tra cui uno un pò scomodo per il suo modo di essere. Viva l'atteggiamento anti! Videoclip: https://youtu.be/rqKNrHiW40Y www.erre.ch
Stampa

Cherry e il suo primo singolo, “Farfalle”

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
“Farfalle” è un brano istantaneo e fresco che contiene un messaggio positivo. Cherry, attraverso la musica, è riuscita a sconfiggere un grosso problema, l’anoressia. Il testo è scritto da Cherry con la musica di David Marchetti, mentre l’arrangiamento è opera di Massimo Passon. Con questo brano Cherry vuole dare un messaggio di speranza e positività a tutte le persone che soffrono di questa drammatica patologia e si augura che attraverso questa canzone qualcuno riesca a guarirne. Il brano ha dato anche il via ad un progetto Editoriale con la pubblicazione, prevista per il prossimo Natale, di un libro scritto da Cherry dedicato alla sua vita e alla problematica molto presente nella società odierna. Chiara Toso, in arte Cherry, nasce 26 anni fa a Udine. Cresce in un paesino del medio Friuli e fin da bambina sviluppa una particolare attitudine per l’arte. All’età di 11 anni inizia a suonare da autodidatta il pianoforte, insieme alla sorella Greta. Attratta anche dal mondo dell’arte figurativa disegna spesso a mano libera anche sulle pareti di casa. Da ragazza simpatica e sportiva all’età di 14 anni viene colpita da una importante forma di anoressia nervosa. Trascorre gli anni dell’adolescenza e della prima giovinezza frequentando il liceo scientifico, ma nel frattempo la malattia peggiora. Verso i 17 anni inizia lentamente a sentirsi meglio, anche se il disturbo è ancora presente. Grazie alla sua bella presenza viene richiesta per vari servizi fotografici come fotomodella. All’età di 25 anni venne notata dal produttore David Marchetti in un karaoke mentre cantava. Il produttore viene colpito particolarmente dal timbro vocale e dalla capacità di interpretazione. Su richiesta del discografico, inizia a registrare dei provini in studio e alla fine nasce in lei l’idea di poter realizzare qualcosa di suo. Finalmente attraverso la musica incomincia a sentirsi meglio e così l’artista decide di impegnarsi e scrivere raccontando la sua triste esperienza. Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Una Voce per l'Europa: la finale a Cervia

Scritto da Ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Arriva al suo atto conclusivo Una Voce per l’Europa, il festival canoro internazionale giunto al 50° anno, da poco acquisito dalla società Nove Eventi, che vuole lanciare nuovi cantanti (singoli, duo o band) nel panorama musicale. Giovedì 6 settembre il prestigioso Fantini Club di Cervia ospiterà la serata finale dell’edizione 2018 del concorso che mira a far emergere nuovi talenti e nuove opere artistiche, dando la possibilità ai giovani di farsi conoscere ed entrare in contatto con il mondo dello spettacolo e degli addetti ai lavori. Dopo le verifiche di idoneità e i casting svolti in varie regioni italiane, le semifinali di mercoledì 5 settembre a Bagnacavallo (RA) selezioneranno fra oltre 100 concorrenti chi potrà proseguire nella gara. Solo i migliori 24 accederanno infatti alla finalissima di giovedì 6 settembre: 12 per la categoria “brani in lingua italiana” e 12 per la categoria “brani in lingua straniera”. Qui i concorrenti si esibiranno dal vivo con due brani, editi o inediti a scelta, con la formula dello scontro diretto A fine serata il primo classificato per ciascuna categoria parteciperò alla “sfida finale” che attribuirà la vittoria di Una Voce per l’Europa 2018. A valutare tutte le esibizioni sarà presente una giuria di esperti e addetti ai lavori presieduta dal Maestro Vince Tempera e di cui faranno parte il cantautore Paolo Mengoli, il musicista, autore e produttore Tony Labriola, Gianluca Pecchini, Direttore generale della Nazionale Italiana Cantanti, la giornalista Ilaria Bedeschi e Daniele Tigli, speaker radiofonico. A portare un tocco di glamour e grande bellezza alla gara ci penserà Miss Reginetta d’Italia, il celebre concorso diretto da Alessio Forgetta, principale trampolino di lancio per il mondo dello spettacolo e della moda. Ben 64 splendide giovani ragazze, selezionate per mesi nelle 20 regioni italiane, si esibiranno fra una votazione e l’altra con i loro spettacoli. Una passerella importante per le Miss finaliste, in attesa della “loro” finale, in programma la sera dopo, il 7 settembre, sullo stesso palcoscenico alla presenza di importanti ospiti tra cui Pago, Raffaele d’Ambrosio, Sara Elle, Raffaello Balzo, Sarah Altobello e Carmen Di Pietro. Sarà proprio il vincitore di “Una Voce per l’Europa 2018” ad esibirsi venerdì 7 settembre nella finale del concorso di bellezza con la nuova Miss Reginetta d’Italia di fronte alle telecamere di Sky e Mediaset. La Finale del festival Una Voce per l’Europa 2018 di giovedì 6 settembre avrà inizio alle ore 20,30. L’appuntamento è al Fantini Club al Lungomare Grazia Deledda, 182 di Cervia (RA). L’ingresso è libero. Per info e prenotazione tavoli cena: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. www.voceeuropa.it CENNI SUL FESTIVAL “Una Voce per l’Europa” è una storica rassegna ideata nel 1968 dal cavalier Silvio Giorgetti. Le prime edizioni portano il nome di “L’Ugoletta d’Oro”, che lasciò poi il posto a “Voci Nuove” e infine a “Una Voce per l’Europa”. Da inizio anni Ottanta il Festival venne promosso sul primo canale TV nazionale con la conduzione, fra gli altri, di Pippo Baudo e rimase in auge per 26 anni. “Una Voce per l’Europa” è oggi organizzata da Nove Eventi Srl, società di produzione fonografica e affermata realtà che promuove e distribuisce Artisti di grande livello nazionale ed internazionale, mantenendo però un occhio di riguardo anche per i giovani Artisti che desiderano intraprendere il loro cammino nel mondo musicale e dello spettacolo. Nove Eventi è anche società organizzatrice del Festival di Castrocaro 2018, Sanremo Rock & Trend Festival 2017/2018, Baby Voice 2018.
Stampa

La Voce d'Europa. I casting per la Lombardia

Scritto da Silvana. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Giovedì 26 luglio 2018 alle ore 21 presso l’Associazione Minuetto – Mimì Sarà a Milano si terrà una tappa di selezioni per partecipare al Festival Internazionale La Voce d'Europa. Il concorso, rivolto a cantanti singoli, duo e band, vuole lanciare nuovi talenti nel panorama musicale italiano. Al termine delle varie giornate di selezioni/casting, che coinvolgeranno giovani da tutta Italia, La Voce d’Europa 2018 si concluderà con una finalissima il 6 settembre a Milano Marittima, in provincia di Ravenna, la quale verrà trasmessa su un canale digitale nazionale. Il vincitore del Festival si esibirà poi il giorno 7 settembre 2018 nell’ambito di un programma televisivo (Sky), con messa in diffusione in differita; inoltre gli verrà dedicato un servizio giornalistico su canali televisivi Mediaset. Per prenotarsi al casting di Milano è possibile contattare il numero 346 5237672 Alioscia Arioli o iscriversi direttamente dal sito www.voceeuropa.it La serata ospitata nella sede dell’Associazione Minuetto – Mimì Sarà, in via Canelli 1 a Milano, avrà inizio alle ore 21 e sarà aperta al pubblico e ad ingresso libero. Il Festival La Voce d’Europa è organizzato da Nove Eventi Srl, società di produzione fonografica e realtà che promuove e distribuisce Artisti di grande livello nazionale ed internazionale, mantenendo però un occhio di riguardo anche per i giovani Artisti. Nove Eventi è società organizzatrice del Festival di Castrocaro 2018, Sanremo Rock & Trend Festival 2017/2018, Baby Voice 2018.
Stampa

Festival La Voce d'Europa 2018. Sabato 21 luglio i casting per la Sicilia

Scritto da Ufficio stampa. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Sabato 21 luglio 2018 alle ore 21 presso il Parco Commerciale I Portali di San Giovanni La Punta, alle porte di Catania, avranno luogo le selezioni casting della Sicilia per partecipare al Festival Internazionale La Voce d'Europa. Il concorso, rivolto a cantanti singoli, duo e band, vuole lanciare nuovi talenti nel panorama musicale italiano. Al termine delle selezioni/casting, che coinvolgeranno giovani da tutta Italia, La Voce d’Europa 2018 si concluderà con una finalissima il 6 settembre a Milano Marittima, in provincia di Ravenna, la quale verrà trasmessa su un canale digitale nazionale. Il vincitore del Festival si esibirà poi il giorno 7 settembre 2018 nell’ambito di un programma televisivo (Sky), con messa in diffusione in differita; inoltre gli verrà dedicato un servizio giornalistico su canali televisivi Mediaset. Per prenotarsi al casting siciliano è necessario contattare al 340 8343749 Roberta Mazzullo (responsabile regionale del Festival) o iscriversi direttamente dal sito www.voceeuropa.it La serata al Parco Commerciale I Portali, in viale Cristoforo Colombo a San Giovanni La Punta (CT), è aperta al pubblico e ad ingresso libero. Il Festival La Voce d’Europa è organizzato da Nove Eventi Srl, società di produzione fonografica e realtà che promuove e distribuisce Artisti di grande livello nazionale ed internazionale, mantenendo però un occhio di riguardo anche per i giovani Artisti. Nove Eventi è società organizzatrice del Festival di Castrocaro 2018, Sanremo Rock & Trend Festival 2017/2018, Baby Voice 2018.
Stampa

Senza uscita è il singolo dei Paper Walls

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
La sonorità rock si fonde con la dolcezza della poesia concedendo istanti di serenità intervallati da momenti di intensa passione, l’equilibrio fragile e vitale che caratterizza l’amore. Senza uscita affronta il difficile test radiofonico, ma sicuramente dimostra con quanta passione e con quanta cura i giovani intraprendono un cammino difficile, senza passare per i talent televisivi, partendo da quella “cantina” da dove, la storia ne è testimone, sono nati artisti e progetti che hanno segnato il tempo . Provenienti dalla soleggiata Puglia, quattro ragazzi sbadati ma pungenti, intraprendenti osservatori, simpaticamente critici, completamente differenti tra loro, accomunati dalla stessa passione, quella per le "note musicali". I Paper Walls nati nel 2010 da un’idea del chitarrista Nicola Renigaldo, muniti di fantasiose melodie, accompagnate da testi realistici e irriverenti, raccontano le stranezze della società attuale lasciando trapelare nelle loro canzoni sempre risvolti profondi ed emotivi. Nonostante la loro giovane età riescono a dipingere un quadro chiaro e nitido della realtà' adoperando però sottili e divertenti sfumature. Hanno all’attivo più di cento concerti ed attualmente sono in studio per il loro primo album. I Paper Walls :
Sonia Belvedere Voce 
Nicola Renigaldo Chitarra
Antonio Di Lauro Basso 
Fabio Conoscitore Batteria https://www.facebook.com/paperwallsrock/ Spotify
https://open.spotify.com/album/0jKsZh4CwWBkLDzdKM8NTH?si=T7VezQcfTbaM-W1vcykUAw Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

"Brucio" è la nuova hit dell'estate di Dan

Scritto da Silvana. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Si intitola “Brucio” ed è la nuova hit dell’estate di Dante Meschiari, in arte Dan. Brano pop al sapore di mare, tutto da cantare e da ballare, “Brucio” parla di un amore… al primo ascolto. Se poi alla voce femminile si accompagna un corpo mozzafiato, ecco che per Dante l’innamoramento è inevitabile. “Ho la testa che brucia / brucia più del sole / l’ho sentita cantare / sola in riva al mare / ed eri lì / così solare / ti facevi guardare / e immaginare…”. Un incontro in riva al mare che fa bruciare d’amore. E di gelosia. Dopo “Il piacere è tutto mio”, la hit estiva del 2016 che ha spopolato sul web con oltre 2 milioni di visualizzazioni, e “Mangia che ti passa” (estate 2017), ora il cantautore modenese di nascita e riminese d’adozione presenta il nuovo brano, pronto a invadere le spiagge italiane. “Brucio” anticipa la pubblicazione di “40 e lode”, l’album che celebrerà i 40 anni di carriera di Dan. Scritto da Dante Meschiari insieme a Vittorio Costa su musiche di Stefano Bianchi, “Brucio” è prodotto da Lungomare Srl ed è disponibile su tutti gli store digitali. Il video si può vedere a questo link: https://youtu.be/ZouKb3qEmxI Il cantautore modenese Dante Meschiari, in arte DAN, in 40 anni di carriera ha inciso 15 album e si è fatto apprezzare in tutto il mondo con le sue hit a tematica sportiva (l’inno “Vai Ferrari” dedicato alla rossa di Maranello ha venduto oltre 4 milioni di copie). In Italia è conosciuto anche per i brani di stampo più cantautorale, o altri decisamente goliardici, alcuni dei quali, come “Ivo… se lo sapevo”, sono diventati dei veri e propri “casi” discografici. “Il piacere è tutto mio” è il suo ultimo album distribuito da Universal, uscito nel 2016, dal quale sono stati estratti il singolo omonimo, “Tra il cielo e le scale… a Natale”, “Luciano” dedicato a Pavarotti e “Gladiatore” dedicato ai grandi campioni del calcio.
Stampa

61° Festival di Castrocaro: Accademia e Casting

Scritto da Silvana. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Entra nel vivo la 61^ edizione del Festival di Castrocaro “Voci Nuove, Volti Nuovi”, il concorso canoro storico dove sono nati tanti Big della musica italiana, come Eros Ramazzotti, Zucchero, Iva Zanicchi, Gigliola Cinquetti, Caterina Caselli, Nek, Luca Barbarossa, Fiorella Mannoia, Alice, Michele Zarrillo, solo per citarne alcuni. Sabato 30 giugno e domenica 1 luglio il Palazzo Pretorio di Terra del Sole (Castrocaro - FC) ospiterà la fase di Accademia e Casting: due intere giornate durante le quali i concorrenti saranno impegnati con lezioni di formazione e con i casting privati davanti alla Commissione. Nelle vesti di giudice saranno presenti il compositore, autore e produttore Luca Valsiglio (autore fra gli altri di di Benji & Fede), Paolo Mengoli, che proprio con la vittoria a Castrocaro nel 1968 prese il volo per la sua luminosa carriera in Italia e all’estero, e il musicista, produttore e arrangiatore Loris Ceroni (Anna Oxa, Marta sui Tubi, Francesco Renga). Le due giornate di Accademia non saranno dunque solo momenti di gara ma anche e soprattutto un’ importante occasione formativa per i giovani concorrenti che intendono intraprendere la carriera musicale. Affermati professionisti terranno infatti lezioni su temi fra cui “Il diritto d’autore e il ruolo della SIAE”, “Dalla gavetta al successo, come affrontare il pubblico”, “Dall’auto-produzione all’auto-promozione” e una lezione sulla produzione discografica. In “cattedra” ci saranno, fra gli altri, il Maestro Angelo Valsiglio, scopritore di talenti come Laura Pausini e già collaboratore di Ivana Spagna, Quincy Jones e molti altri, il produttore discografico Luca Metri e i due “giudici” Paolo Mengoli e Loris Ceroni. Durante i casting privati i concorrenti dovranno portare due brani a propria scelta, che proporranno dal vivo su base (half playback). Chi supererà questa fase accederà alle Semifinali del 61° Festival di Castrocaro “Voci Nuove, Volti Nuovi”. Per informazioni: www.festivalcastrocaro.it Si ringrazia SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, Partner istituzionale del Festival di Castrocaro 2018.