COMUNICAZIONE: Non inviate comunicati via email (anche perchè è disattivata... momentaneamente) perchè nessuno li pubblicherà per voi. Se volete pubblicare dei contenuti su questo sito registratevi seguendo l'apposita procedura. Ognuno può pubblicare i propri contenuti ma attenzione a cosa pubblicate e come (non mettete immagini troppo grosse). Gli account che creano problemi saranno rimossi.

Vi chiediamo anche di fare attenzione a come si presenta una news. L'occhio vuole la sua parte... Aggiungete il leggi tutto.

 

Stampa

Senza uscita è il singolo dei Paper Walls

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
La sonorità rock si fonde con la dolcezza della poesia concedendo istanti di serenità intervallati da momenti di intensa passione, l’equilibrio fragile e vitale che caratterizza l’amore. Senza uscita affronta il difficile test radiofonico, ma sicuramente dimostra con quanta passione e con quanta cura i giovani intraprendono un cammino difficile, senza passare per i talent televisivi, partendo da quella “cantina” da dove, la storia ne è testimone, sono nati artisti e progetti che hanno segnato il tempo . Provenienti dalla soleggiata Puglia, quattro ragazzi sbadati ma pungenti, intraprendenti osservatori, simpaticamente critici, completamente differenti tra loro, accomunati dalla stessa passione, quella per le "note musicali". I Paper Walls nati nel 2010 da un’idea del chitarrista Nicola Renigaldo, muniti di fantasiose melodie, accompagnate da testi realistici e irriverenti, raccontano le stranezze della società attuale lasciando trapelare nelle loro canzoni sempre risvolti profondi ed emotivi. Nonostante la loro giovane età riescono a dipingere un quadro chiaro e nitido della realtà' adoperando però sottili e divertenti sfumature. Hanno all’attivo più di cento concerti ed attualmente sono in studio per il loro primo album. I Paper Walls :
Sonia Belvedere Voce 
Nicola Renigaldo Chitarra
Antonio Di Lauro Basso 
Fabio Conoscitore Batteria https://www.facebook.com/paperwallsrock/ Spotify
https://open.spotify.com/album/0jKsZh4CwWBkLDzdKM8NTH?si=T7VezQcfTbaM-W1vcykUAw Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

"Brucio" è la nuova hit dell'estate di Dan

Scritto da Silvana. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Si intitola “Brucio” ed è la nuova hit dell’estate di Dante Meschiari, in arte Dan. Brano pop al sapore di mare, tutto da cantare e da ballare, “Brucio” parla di un amore… al primo ascolto. Se poi alla voce femminile si accompagna un corpo mozzafiato, ecco che per Dante l’innamoramento è inevitabile. “Ho la testa che brucia / brucia più del sole / l’ho sentita cantare / sola in riva al mare / ed eri lì / così solare / ti facevi guardare / e immaginare…”. Un incontro in riva al mare che fa bruciare d’amore. E di gelosia. Dopo “Il piacere è tutto mio”, la hit estiva del 2016 che ha spopolato sul web con oltre 2 milioni di visualizzazioni, e “Mangia che ti passa” (estate 2017), ora il cantautore modenese di nascita e riminese d’adozione presenta il nuovo brano, pronto a invadere le spiagge italiane. “Brucio” anticipa la pubblicazione di “40 e lode”, l’album che celebrerà i 40 anni di carriera di Dan. Scritto da Dante Meschiari insieme a Vittorio Costa su musiche di Stefano Bianchi, “Brucio” è prodotto da Lungomare Srl ed è disponibile su tutti gli store digitali. Il video si può vedere a questo link: https://youtu.be/ZouKb3qEmxI Il cantautore modenese Dante Meschiari, in arte DAN, in 40 anni di carriera ha inciso 15 album e si è fatto apprezzare in tutto il mondo con le sue hit a tematica sportiva (l’inno “Vai Ferrari” dedicato alla rossa di Maranello ha venduto oltre 4 milioni di copie). In Italia è conosciuto anche per i brani di stampo più cantautorale, o altri decisamente goliardici, alcuni dei quali, come “Ivo… se lo sapevo”, sono diventati dei veri e propri “casi” discografici. “Il piacere è tutto mio” è il suo ultimo album distribuito da Universal, uscito nel 2016, dal quale sono stati estratti il singolo omonimo, “Tra il cielo e le scale… a Natale”, “Luciano” dedicato a Pavarotti e “Gladiatore” dedicato ai grandi campioni del calcio.
Stampa

61° Festival di Castrocaro: Accademia e Casting

Scritto da Silvana. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Entra nel vivo la 61^ edizione del Festival di Castrocaro “Voci Nuove, Volti Nuovi”, il concorso canoro storico dove sono nati tanti Big della musica italiana, come Eros Ramazzotti, Zucchero, Iva Zanicchi, Gigliola Cinquetti, Caterina Caselli, Nek, Luca Barbarossa, Fiorella Mannoia, Alice, Michele Zarrillo, solo per citarne alcuni. Sabato 30 giugno e domenica 1 luglio il Palazzo Pretorio di Terra del Sole (Castrocaro - FC) ospiterà la fase di Accademia e Casting: due intere giornate durante le quali i concorrenti saranno impegnati con lezioni di formazione e con i casting privati davanti alla Commissione. Nelle vesti di giudice saranno presenti il compositore, autore e produttore Luca Valsiglio (autore fra gli altri di di Benji & Fede), Paolo Mengoli, che proprio con la vittoria a Castrocaro nel 1968 prese il volo per la sua luminosa carriera in Italia e all’estero, e il musicista, produttore e arrangiatore Loris Ceroni (Anna Oxa, Marta sui Tubi, Francesco Renga). Le due giornate di Accademia non saranno dunque solo momenti di gara ma anche e soprattutto un’ importante occasione formativa per i giovani concorrenti che intendono intraprendere la carriera musicale. Affermati professionisti terranno infatti lezioni su temi fra cui “Il diritto d’autore e il ruolo della SIAE”, “Dalla gavetta al successo, come affrontare il pubblico”, “Dall’auto-produzione all’auto-promozione” e una lezione sulla produzione discografica. In “cattedra” ci saranno, fra gli altri, il Maestro Angelo Valsiglio, scopritore di talenti come Laura Pausini e già collaboratore di Ivana Spagna, Quincy Jones e molti altri, il produttore discografico Luca Metri e i due “giudici” Paolo Mengoli e Loris Ceroni. Durante i casting privati i concorrenti dovranno portare due brani a propria scelta, che proporranno dal vivo su base (half playback). Chi supererà questa fase accederà alle Semifinali del 61° Festival di Castrocaro “Voci Nuove, Volti Nuovi”. Per informazioni: www.festivalcastrocaro.it Si ringrazia SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, Partner istituzionale del Festival di Castrocaro 2018.
Stampa

Machella: “Nessuno vuole l’amore” è il singolo per l’estate

Scritto da Alessandro Paolinelli. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
La rivelazione di The Voice Of Italy 2018 Alessandra Machella esce un brano tutto ritmo ed ironia "Nessuno vuole l'amore" (#NVLA) è un brano di una cantautrice che vuole vestirsi 2018 d.C., forse 3000 d.C.! Un brano scritto voce e chitarra come i cantautori insegnano ed arrangiato per chiudere gli occhi e sentire l’estate addosso! Il testo ironizza il mondo social di cui siamo parte, di cui amiamo sentirci parte e che forse un po’ ci sta sostituendo i sentimenti migliori! Ma come in ogni storia c’è il lieto fine, in ogni caso, che non è quello che ti aspetti, ma sopravvive a tutto chi si adatta meglio a tutto senza perdere parti di se’ ... “nessuno vuole l’amore!? E allora andiamo a ballare!” Machella esce con il singolo estivo per Maqueta Records dopo il suo percorso a The Voice of Italy 2018. Durante il programma ha dimostrato che un brano può essere diverso da come lo si ricordi. La sua cover di "Andiamo a comandare" di Rovazzi eseguita su Rai2 nel programma, diventata virale sul web, ne è una prova. "Nessuno vuole l'amore" (#NVLA) sarà lanciato in tutte le emittenti nazionali dal prossimo 22 Giugno, mentre sarà disponibile su tutte le piattaforme di vendita digitale e streaming a partire dal 15 Giugno 2018. Biografia Alessandra Machella è cantautrice e musicista polistrumentista, diplomata al C.E.T. Di Mogol. Nel 2012 è semifinalista a Musicultura e nel 2015 vince come autrice il Festival di Castrocaro con il brano “Nuvole nella testa”; con la stessa canzone vince anche il Festival della canzone italiana di New York. Nel 2018 partecipa ed arriva alle semifinali di The Voice Of Italy su Rai2 dove lascia un impronta indelebile con la sua personalissima cover di "Andiamo a comandare" di Rovazzi che diventa subito virale sul web.
Stampa

31° Sanremo Rock & Trend Festival

Scritto da selly. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 1
Si è chiusa venerdì 8 giugno con una bellissima serata la 31^ edizione del Sanremo Rock & Trend Festival, la più ambita e longeva rassegna dedicata ai gruppi emergenti della scena rock a 360 gradi. Un’edizione dei grandi numeri, quella 2017/2018, che ha incoronato Nevruz, già noto per il suo terzo posto a X Factor 2010, nella categoria Rock e la cantautrice bolognese Alice Cucaro nella categoria Trend. Per quattro giorni, dal 5 all’8 giugno, la città di Sanremo e il suo Teatro Ariston sono stati “invasi” pacificamente da oltre 500 musicisti provenienti da tutta Italia. Per accoglierli, insieme a produttori, addetti ai lavori, parenti e amici, Sanremo Rock ha riempito 5 alberghi cittadini al completo più altre camere distribuite fra alberghi e campeggi. Sono state oltre 700 quest’anno le band che si sono avvicinate al Festival (+ 31% rispetto alla scorsa edizione) e 317 sono state quelle che hanno avuto accesso alla fase del live tour: ben 40 date di selezioni (+ 42% rispetto all’anno scorso) che si sono svolte da novembre 2017 ad aprile 2018 nei migliori rock club italiani. Oltre 40 le ore di rock live che hanno “riempito” l’Ariston in occasione della finali. Per valutare le band, Sanremo Rock ha potuto contare su una giuria “stellata” di cui hanno fatto parte fra gli altri, alternandosi nelle 4 serate, personalità come il musicista, produttore e fondatore dei New Trolls Vittorio De Scalzi, Mauro Coruzzi (Platinette), Andy Fluon (Andrea Fumagalli) dei Bluvertigo, che ha anche omaggiato il Teatro con una sua chitarra “artistica”, la voce storia dei network radiofonici Alex Peroni, il rocker Pino Scotto, il giornalista Mario Luzzatto Fegiz, il giornalista autore televisivo e musicofilo Alfredo Saitto, il chitarrista e voce dei New Trolls Ricky Belloni, il chitarrista degli ABC, produttore e autore Matt Backer, il produttore discografico, compositore e arrangiatore Giovanni Errera, la speaker radiofonica Nyva Zarbano, il discografico e voce della band O.R.O. Valerio Zelli. Presidente della Finalissima è stato Sergio Cerruti, Presidente A.F.I. Tanti anche gli ospiti che hanno calcato il palco nella serata conclusiva, venerdì 8 giugno, aperta dal saluto dell’Assessore a turismo e manifestazioni del Comune di Sanremo, Marco Sarlo. Il punto più alto si è raggiunto con l’esibizione di Lino Vairetti, storica voce della band prog rock Osanna, che ha cantato There Will Be Time accompagnato alle tastiere dal Maestro Angelo Valsiglio, presidente del Festival Sanremo Rock. Senza bisogno di prove pomeridiane, i due Artisti hanno incantato il pubblico con un brano storico, parte dell’album degli Osanna che fu colonna sonora del film “Milano Calibro 9” e che arrivò secondo al Festivalbar del 1972. Fra gli altri ospiti, si sono esibiti il “giurato” Matt Becker con la sua Band, la vincitrice del contest mondiale indetto dalla famiglia di Janis Joplin nel 2010 Arianna Antinori, i vincitori dello scorsa edizione del Sanremo Rock Festival Thunders, la tribute band dei Litfiba Santiago e i giovani The Crookset. Sono partner istituzionali del 31° Sanremo Rock & Trend Festival SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori) e AFI (Associazione Fonografici Italiani). TUTTI I PREMI ASSEGNATI AL 31° SANREMO ROCK & TREND FESTIVAL: Primo classificato – premio AFI categoria Rock: Nevruz Primo classificato – premio AFI categoria Trend: Alice Cucaro Vincitori bando SIAE “Parole Rock” per autori under 35: Hype Vincitori premio migliore tribute band: Santiago Premio FIPI “miglior performance” 30^ edizione Sanremo Rock (2016/17): Cani Bagnati Premio MRI (Music Records Italy): produzione, distribuzione e promozione di un singolo a La Colllera Premio DI.GI.FE. Web Solution - Miglior artista web: Roby Cantafio Premio Oscar Serio + Music & The City: realizzazione videoclip e servizio fotografico a La Collera e a Dany Premio Aljoscia Porduzioni: una giornata di studio di registrazione per un singolo a Max Iannoli Nazionale Azzurri dello Spettacolo: opening act di una Partita del Cuore a Nevruz Premio Fuori Orario: supporter a una data di artista nazionale o internazionale al rock club Fuori Orario (RE) a Ground Control. Premio ET Team: inserimento nella compilation Emersione (distribuzione Self) delle band Rocket Lizard, Paolo Rampulla, RaniEnzo, Dis’Chords Orchestra, Ester Del Popolo, Perchè mamma ha paura dei topi?, Toga, Metharia, Edro, Max Iannoli, I Maghi di Ozzy, Sirius, Le Maschere, Ricky e Sofia Moti. Toga e Maghi di Ozzy avranno anche la possibilità di partecipare alla realizzazione della colonna sonora film “Noi due profughi italiani” scritto e diretto da Sergio Vignali e Andrea Ferrari. Premio Global Label Records Italy: contratto discografico per un brano + video a Simone Gamberi Premio La Vie En Rock - esibizione a Viareggio in occasione della manifestazione: ai Positiva
Stampa

Beatzeria vol.1

Scritto da Zona 167 Prod.. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
L'etichetta Svizzera „Zona 167 Produzioni“ da il via ad una serie di compilation strumentali intitolate Beatzeria. Il primo esclusivo volume viene curato dal ticinese Lazy Marf. La Label sceglie per ogni release un talentuoso producer, che con il suo sound ti potrebbe accompagnare durante un viaggio in auto, durante le ore di studio o semplicemente nei momenti di relax. Il suono sperimentale di Lazy Marf ispira e catapulta l'ascoltatore nel mondo dei sogni e nelle atmosfere di film fantascientifici. Gli elementi laidback accompagnati da un tappeto di sintetizzatori analogici conferiscono organicità alla produzione. Infatti si tratta di un hip hop / elettronico astratto con atmosfere sci-fi, che strizza l’occhio a generi musicali come la Synthwave, la Vaporwave e il Jazz. La release viene accompagnata da videoclip realizzati con delle riprese fatte durante un viaggio in Tailandia da Turntill e montati da Doppia erre.undefined Link x Videoclip, streaming, acquistare: http://smarturl.it/beatzeriavol1
Stampa

Ruggero e la sua “Canzone in la”

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Scrivere una canzone non è mai facile, scrivere una bella canzone ancor meno. "Canzone in la" descrive la continua lotta contro l'ispirazione, una bestia crudele che arriva inesorabile e ti mette continuamente alla prova. Essere artisti non significa necessariamente essere sempre pronti a contrastarla. Talvolta però riesci a fare pace con te stesso, a prendere l'ansia per le corna e a ballarci insieme. E scopri che basta un'atmosfera spensierata e una sonorità anni Ottanta per sentirti libero, per sentirti al mare. Scopri che basta semplicemente una "canzone in la".  Ruggero, al secolo Filippo Lazzari, nasce a Cremona il 3 gennaio 1993. Sin da piccolo dimostra una grande passione per la musica con un’ attitudine al canto. All’età di 12 anni frequenta un corso di chitarra classica, per poi abbandonare e dedicarsi personalmente allo studio dello strumento. In quegli anni inizia a comporre le sue primissime canzoni. A 19 anni, dopo aver conseguito il diploma di liceo scientifico si trasferisce a Firenze per frequentare l’università. Contestualmente approccia da autodidatta il pianoforte per poi prendere lezioni, qualche anno dopo, dal maestro Walter Savelli. Parallelamente agli studi universitari comincia a farsi notare esibendosi dal vivo in alcune feste private ed allo storico “Paszkowsky” di Firenze. Nel 2015 è la voce delle tappe toscane del tour del batterista internazionale Will Hunt, insieme alla band “Ossigeno”. Nel 2016 è ideatore e promotore dello spettacolo di beneficenza presso il teatro-cinema Sala Esse dal titolo “L‘isola che c’è”, che ha totalizzato il tutto esaurito. Contestualmente scrive e pubblica “Sassi turchini”, canzone che tratta il tema della disabilità. Da qualche anno anima molti locali della Versilia con il suo pianobar. Il 25 novembre 2017 fa uscire il suo primo singolo intitolato “Il mio giorno fantastico” ( https://youtu.be/sLqAbrbeJf4 ). Il 17 febbraio 2018 esce il suo secondo singolo, dal titolo “La mia bambina” (https://youtu.be/ORzJpgBHIgE). Il nuovo singolo si intitola “CANZONE IN LA”: ha un sapore tipicamente estivo con sonorità anni Ottanta. https://www.youtube.com/watch?v=aP6vWVK1RMQ https://www.facebook.com/lagentemichiamaruggero/?ref=bookmarks https://www.instagram.com/spesso_ruggero/ Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

“Plastica” la malata frenesia di un meccanismo cinico

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Le nostre emozioni, i nostri corpi e le passioni sono diventate di Plastica Riciclati in ogni momento per essere riutilizzati in maniera fredda e vuota. Calpestati e schiacciati come della Plastica al macero. Nessuno più è disposto a donarsi realmente, a combattere per l’unicità della nostra anima. Veniamo presi e gettati via come nulla fosse, come Plastica. Ridotti a oggetti da depositare in un cassonetto per il riciclo. E poi di nuovo, all’infinito. La malata frenesia di un meccanismo cinico che “fotte” la nostra mente distruggendola a colpi di ansia. Ansia per qualsiasi cosa, ansia per essere diventati di Plastica. Unica soluzione: dire basta a tutto, non credere più a nulla, resettare la nostra vita e iniziare davvero ad amare noi stessi. Ognuno è speciale a suo modo e se la persona al tuo fianco non lo comprende… fottitene e mandala via! Gli Ummo si ripresentano con un brano forte e coinvolgente, per aprire la strada ad un nuovo album in arrivo pieno di sorprese. Tanto rock e tanta maturità artistica e compositiva. Gli UMMO nascono nel Dicembre del 2012. Il 25 dicembre 2014 pubblicano il primo album omonimo che ha dato inizio al Contact Tour 2015 che li ha visti protagonisti in piazze e live club italiani. Grazie al successo dei primi due singoli “Destino” e “Malinconia”, nel Gennaio 2016 esce nelle radio il terzo singolo della band “Sindrome”, riscontrando subito critiche positive da parte del pubblico e degli addetti ai lavori e aggiudicandosi la vittoria in vari contest radiofonici nazionali.
Nel 2016 parte anche il Manicomio Tour. Inoltre il gruppo è stato scelto come band d’apertura ufficiale dei concerti del rocker italiano Pino Scotto con i Rocky Horror. A Novembre del 2016 inizia una collaborazione artistica con il Direttore d’orchestra Maria Gabriella Ciaffarini e l’ensamble orchestrale Sinergie D’arte. I brani degli UMMO vengono rivisitati in chiave classica durante un’importante rassegna barocca (Barock). Questo esperimento ha dato vita ad un progetto più grande: 413.44 MHz Tour. Nella rinomata rassegna musicale Estatica 2017 gli UMMO sono stati accompagnati da un’orchestra di musica classica di venti elementi e dal gran coro polifonico (Le Voci Del Borgo) per uno spettacolo sold out. Il Manicomio Tour si protrae anche nella prima metà del 2017 con la ristampa del primo cd. A Maggio del 2017 gli Ummo vengono selezionati per la finale della trentesima edizione di Sanremo Rock. A luglio 2017 esce nelle radio il quarto singolo della band: “Consumami". Videoclip del singolo in anteprima nazionale su TvSorrisi & Canzoni. A settembre 2017 il gruppo entra nello Busker Studio a Reggio Emilia (Ligabue-Rio- Emma Marrone-Blastema-Cristiano De Andrè-Zucchero e molti altri) per registrare il loro nuovo album dalle sonorità rock più anni novanta ma senza rinnegare quella vena elettronica che li ha sempre caratterizzati. Da gennaio 2018 inizia il Plastica Tour che vedrà la band ancora in giro per lo stivale nell’attesa dell’uscita del nuovo album Sono pronti ad affrontare un tour europeo che toccherà Austria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria nei prossimi mesi di Settembre/Ottobre. https://www.facebook.com/ummoofficial http://www.ummoband.com Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Nell’anno dei mondiali Ginokiello presenta il suo nuovo singolo "PELE' 58'"

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Sono passati 60 anni dal giorno in cui il popolo brasiliano prese coscienza delle proprie potenzialità in campo; il gioco era passione, ma anche fonte di riscatto ai soprusi della schiavitù.
La Ginga esaltava il ritmo, la forza e la gioia, ma si era sopita dopo la cocente sconfitta casalinga nei mondiali del ’50. L'arrivò di un talentuoso diciasettenne portò il Brasile a salire sul tetto del Mondo per la prima volta.   Alessandro D'Elia in arte "Ginokiello" si appassiona alla musica da bambino iniziando a trascrivere brani di importanti cantautori italiani.
In seguito lo zio gli donò un amplificatore con stereo, con cui poteva cantare e registrare su cassetta audio; improvvisare su dei riddim Jamaicani e comporre le prime canzoni, che proponeva poi nelle piccole dance hall cittadine. Trasferitosi in Veneto per lavoro, inizia a iscriversi a concorsi canori e conosce due musicisti che dirigevano lo ZZ studio di Preganziol. Insieme a loro realizza il suo primo EP "Un Lungo Viaggio" (Dicembre 2014) prodotto dalla Ghiro Records di David Marchetti e  costituito da 5 brani: Berlusconi, L'allegro Fantasma 2.0, La Missione, Un nuovo giorno e appunto Un Lungo viaggio. L'EP ottiene un discreto riconoscimento dal pubblico e viene trasmesso da diverse radio. L'artista continua a partecipare a vari concorsi canori, ottenendo negli ultimi anni svariati riconoscimenti, tra cui : 3° posto al concorso canoro di Trebaseleghe nel 2016 (Premio dell'originalità nel concorso Vota le Voci 2016);
Vincitore del talent Nazionale The Best 2017 sia sezione inediti che vincitore assoluto,
3° posto a Piove in Musica 2017 e classificato nei primi 30 alla selezione del Festivalshow 2017. Nel 2018 esce il suo nuovo singolo "Pelé 58' " con TRB rec. https://youtu.be/b-NT_oPeClI https://www.facebook.com/ginokiello.luciano?ref=br_rs https://itunes.apple.com/it/album/pel%C3%A8-58-single/1376004169 Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Stampa

Festival Como Città Della Musica 11. Per amor di donna. Como, 28 giugno – 15 luglio 2018

Scritto da Teatro Sociale. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Giunto all’undicesima edizione, il Festival Como Città della Musica rappresenta un appuntamento di prestigio con la musica e la danza. Va in scena in centro città, all'interno della magica atmosfera dell'Arena, incorniciato dallo storico Teatro Sociale e dal Duomo di Como. Ad aprire il festival sarà OTELLO, titolo scelto per mettere in scena l’opera partecipativa di 200.Com Un progetto per la città, giunto quest’anno alla sesta edizione e gr
Stampa

LawrencePAD, disconnettersi dalla realtà genera “Confusione”

Scritto da GIULIO. Posted in News/Comunicati

Valutazione attuale:  / 0
Si intitola Confusione l’ultimo singolo e videoclip di LawrencePAD Ft Staisereno attraverso il quale, il cantautore, riflette sulla nostra costante connessione generale e massiva ad un server che causa la disconnessione dalla realtà e dai rapporti sociali veri e propri. 
Il racconto della trasformazione di un mondo verso la CONFUSIONE. Lorenzo Papasodero (in arte LawrencePAD) dimostra sin da bambino una predilezione spiccata per la musica e doti compositive particolari che l’hanno portato a curare voce e abilità strumentale come cantautore. Ha lavorato duramente per arrivare a vincere ambiti premi partecipando, nel 2013, al Concorso Le radici cristiane in Europa, con il pezzo Ciò che siamo noi e prendendo parte nello stesso anno al TourMusicFest. Così facendo, LawrencePAD si fa conoscere nel panorama del cantautorato italiano emergente. Nel 2015, con il suo primo singolo Direi Di No, Lawrence si presenta al grande pubblico. Nel periodo estivo del 2017, il lancio di suoi altri tre tre singoli, tutti per NSM Label, (“Amore Superficiale”, “L’Estate È Qui”, e “Quando Il Sole Esplode”), segna un momento fondamentale di maturazione artistica. A Giugno 2018 è previsto il lancio del suo primo Album Musicale “Ali Di Carta”, anticipato dal singolo Confusione. Una produzione NSM Label. https://youtu.be/iyKYDDvFDoo https://www.facebook.com/LorenzoPapasoderoOfficial/ Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.